Cosa fare e cosa non fare in città

Informazioni sulle misure di sicurezza in atto per la fase 2

In questo articolo si riportano, in forma sintetica e a scopo meramente indicativo, le informazioni relative alle ultime misure di sicurezza, aggiornate al 23 luglio 2020, imposte dal Governo in risposta all'emergenza sanitaria determinata da Covid-19, lo stato attuale dei servizi e delle attività pubbliche sul territorio.

 

Per informazioni più precise sulle regolamentazioni legali in atto si faccia riferimento al sito web ufficiale del Governo Italiano, con particolare riguardo al link sulle misure poste in atto, e al sito di Regione Lombardia.

 

RESTRIZIONI IN ATTO - Aggiornate al 23 luglio 2020

 

Circolazione di persone nell'Area Schengen e Regno Unito -> permessa -> Scopri di più.

Circolazione di persone (extra Schengen) -> limitata -> Arrivo consentito (con 14 giorni di autoisolamento) da: DZ (Algeria), AU (Australia), CA (Canada), GE (Georgia), JP (Giappone), MA (Marocco), NZ (Nuova Zelanda), RW (Ruanda), KR (Repubblica di Corea), TH (Thailandia), TN (Tunisia), UY (Uruguay).

Per i viaggi non ricreativi e altre eccezioni si prega di visitare questa pagina.

Dal 9 al 31 luglio, tutti coloro che - nei 14 giorni precedenti - hanno viaggiato o transitato/soggiornato nei Paesi di seguito elencati non sono autorizzati ad entrare in Italia: AM (Armenia), BH (Bahrein), BD (Bangladesh), BR (Brasile), BA (Bosnia-Herzegovina), CL (Cile), KW (Kuwait), MK (Macedonia), MD (Repubblica Moldava), OM (Oman), PA (Panama), PE (Perù), DO (Repubblica Dominicana), RS (Serbia), ME ( Montenegro), RKS (repubblica del Kosovo).

 

Assembramenti pubblici -> limitati -> Rimangono in vigore misure di distanziamento sociale e restrizioni sanitarie.

Uso delle mascherine facciali all'esterno -> limitato -> Obbligatorio negli spazi aperti quando non è possibile mantenere la distanza di sicurezza.

Uso delle mascherine facciali all'interno -> obbligatorio -> Obbligatorio in spazi pubblici chiusi (compresi i trasporti pubblici).

 

Hotel e altre strutture ricettive -> permessa -> Le strutture sono autorizzate a riprendere le attività.

Negozi di Alimentari, Farmacie e Mercati all'aperto -> aperti -> Ingresso limitato di persone. Valgono le restrizioni sanitarie.

Altri negozi commerciali a livello stradale -> aperti -> Tutti i negozi commerciali a livello stradale sono autorizzati a riprendere le attività. Valgono le restrizioni sanitarie.

SALDI ESTIVI -> Al via dal 25 luglio per 60 giorni.

 

Ristoranti, Bar e Pub -> aperti -> Autorizzati a riprendere le attività. Valgono le restrizioni sanitarie.

Fabbriche, produzione industriale, fattorie e agro-alimentare -> aperti -> Valgono le restrizioni sanitarie.

 

Banche, uffici postali e altri uffici per servizi primari -> aperti -> Valgono le restrizioni sanitarie.

 

Trasporto pubblico locale e Taxi -> limitato -> Attivo con posti a sedere limitati. Valgono le restrizioni sanitarie.

 

Aeroporti (di seguito in dettaglio) -> attivi -> Gli aeroporti di Malpensa,Bergamo Orio al Serio e Linate sono operativi.

 

Malpensa Terminal 1 (MXP) -> attivo

Malpensa Terminal 2 (MXP) -> non attivo

Per maggiori informazioni sugli orari dei voli, visitare il sito: https://www.milanomalpensa-airport.com/it/voli/voli

 

Bergamo Orio al Serio (BGY) -> attivo

Per maggiori informazioni sugli orari dei voli, visitare il sito: https://www.milanbergamoairport.it/it/voli-tempo-reale/

 

Linate (LIN) -> attivo

Per maggiori informazioni sugli orari dei voli, visitare il sito: https://www.milanolinate-airport.com/it/

 

Linee Ferroviarie -> attive -> Operative con un numero limitato di posti a sedere. Valgono le restrizioni sanitarie.

Per maggiori informazioni sull'attività ferroviaria alla Stazione Centrale di Milano visitare: https://www.milanocentrale.it/it/orari-partenze-treni/

 

Musei e biblioteche pubbliche -> permesse -> Musei e Biblioteche Pubbliche riaperti con capacità limitata. La maggior parte dei musei ha ripreso le attività con limitazioni di accesso e prenotazione consigliata.

Teatri, Cinema, Sale da concerto -> limitati -> Valgono le restrizioni sanitarie e le misure di distanziamento sociale.

 

Eventi e competizioni sportive -> permessi -> La Serie A è ripartita il 20 giugno. Gli stadi restano chiusi al pubblico.

Centri sportivi e Parchi -> limitata -> L'ingresso nei parchi è consentito. Le palestre e le piscine sono riaperte dal 1° giugno. Gli atleti non professionisti di quasi tutti gli sport sono autorizzati a praticare.