Cerchi eventi ed attività gratuite per vivere l'estate a Milano? Qui trovi i suggerimenti per divertirti senza aprire il portafoglio.

Pinacoteca di Brera e Triennale aperte gratis fino a settembre

Due dei musei più importanti della città rimangono aperti per l'estate con entrata gratuita: un regalo alla città dopo i mesi di lockdown.

 

Quale migliore occasione allora per visitare la Pinacoteca di Brera, un museo in cui la concentrazione di capolavori è altissima e gli allestimenti sorprendenti.

Tintoretto, Raffaello, Mantegna, Piero della Francesca ti aspettano tutti nelle sale recentemente riallestite martedì e mercoledì dalle 9:30 alle 13:30 (ultimo ingresso ore 11:50) e da giovedì a domenica dalle 14:00 alle 18:30 (ultimo ingresso ore 17:00).

 

Attenzione: la prenotazione del biglietto gratuito è obbligatoria sul sito brerabooking.org.

 

Puoi unire alla tua visita un salto all'Orto Botanico che si trova dietro la Pinacoteca, anch'esso ad ingresso gratuito, e un giro nel meraviglioso quartiere di Brera, uno dei più famosi ed amati a Milano.

 

 

Se ami il design e vuoi scoprire uno dei luoghi più belli della città, non lasciarti sfuggire una visita a Triennale Milano. Il Museo del Design Italiano al suo interno è gratuito fino a settembre.

Nel Giardino Giancarlo De Carlo puoi godere di Triennale Estate, con il cinema all'aperto (a pagamento), nel Bosco le lectures su trasformazioni urbane e arte, al Teatrino dei Burattini di Alessandro Mendini puoi partecipare ai talks di letteratura, la Rotonda accoglie incontri di filosofia all'ombra dell’opera di Ettore Sottsass Sassi nel parco e nella Radura si trova il Caffè in giardino.

 

Il Museo del Design Italiano e il Giardino sono aperti dal martedì alla domenica, con i seguenti orari: martedì - venerdì ore 17:00 - 21:30 (ultimo ingresso ore 20.30), sabato e domenica ore 11:30 - 21:30 (ultimo ingresso ore 20.30). Prenotazione obbligatoria.

Spettacoli gratuiti ad Estate Sforzesca

Nelle sere tra giugno e agosto una meta è certa a Milano: Estate Sforzesca, con i suoi oltre 80 spettacoli nella meravigliosa cornice del Cortile delle Armi del Castello Sforzesco.

 

Molti di questi spettacoli sono gratuiti: puoi quindi goderti una serata sotto le stelle in un posto meraviglioso a costo zero. Scopri qui il programma e scegli il tuo show preferito.

 

Attenzione però: è fortemente consigliato prenotare on line sul circuito di Mailticket il posto a sedere prima dello spettacolo e rispettare l’orario di arrivo indicato sulla prenotazione, in modo da evitare code. La sera stessa saranno comunque messi a disposizione del pubblico i biglietti rimasti disponibili, fino ad esaurimenti posti.

Visita la mostra fotografica gratuita e i cortili del Castello Sforzesco

Fino al 30 settembre al Castello Sforzesco puoi visitare la mostra gratuita Cesare Colombo. Fotografie Photographs 1952-2012, dove è possibile ammirare oltre cento fotografie dedicate alla città di Milano e alla sua storia culturale, economica, politica e sociale.

 

La mostra è aperta dal giovedì alla domenica, dalle 11:00 alle 18:00.

 

L'ingresso è gratuito ma la prenotazione è obbligatoria, perchè le entrate sono contingentate: prenota qui il tuo biglietto.

 

Puoi unire alla mostra anche l'esplorazione dei meravigliosi cortili del Castello, che sono ricchi di curiosità da scoprire: scarica qui la guida per visitarli e conoscere le opere qui custodite.

Immergiti nell'arte contemporanea al PAC

Il PAC | Padiglione d’Arte Contemporanea riapre le sue porte con Performing PAC. Made of sound, la rassegna che quest’anno indaga il rapporto tra arte contemporanea e musica, raccontando - attraverso opere video, materiali d’archivio, interventi di artisti, critici e curatori - l’interazione tra suono e immagine nella pratica e nella ricerca artistica contemporanea.

 

Il percorso espositivo si sviluppa intorno ai lavori di 5 artisti che utilizzano suono e musica nella loro ricerca: Barbara and Ale, Jeremy Deller con Nick Abrahams, Pamela Diamante, Invernomuto e João Onofre.

 

Madrina ideale è Laurie Anderson, icona dell'arte multimediale e compagna di Lou Reed, a cui il PAC rende omaggio proiettando per la prima volta il video della performance realizzata nel 2003 dall’artista newyorkese proprio al PAC.

 

Ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria dal giovedì alla domenica dalle 11:00 alle 20:00 (ultimo ingresso un'ora prima della chiusura).

Visita due case museo e le mostre aperte nelle loro stanze

La Casa Museo Boschi Di Stefano e lo Studio Museo Francesco Messina sono due case museo della città che sono sempre aperte gratuitamente, ma quest'estate si aggiungono anche mostre temporanee ad arricchire la visita.

 

Nelle stanze di Casa Museo Boschi Di Stefano è possibile visitare gratis Roberta Colombo. Urbanitudine, dal 9 luglio al 13 settembre giovedì e venerdì dalle 11:00 alle 18:00

La mostra Urbanitudine è l’esito di un progetto di arte partecipata che riunisce principalmente opere in ceramica, fra cui una splendida “Milano in miniatura”, a mappe ricamate della città, a installazioni che indagano il rapporto fra l’individuo e la geografia urbana, vera o immaginata.

 

 

Allo Studio Museo Francesco Messina potrai visitare Maria Cristina Carlini. Geologie, memoria della terra: sculture monumentali e installazioni dell’artista internazionale Maria Cristina Carlini approfondiscono la riflessione sulla terra, sull’uomo e sulla natura, e instaurano un dialogo con le opere di Francesco Messina (1900-1995), esposte in permanenza all’interno dello Studio. 

La mostra è aperta gratuitamente dal 10 luglio all'8 settembre 2020 giovedì, venerdì, sabato, domenica dalle 11:00 alle 18:00. La prenotazione è obbligatoria sul sito Vivaticket.

Partecipa agli eventi gratuiti alla Fabbrica del Vapore

L'estate si accende alla Fabbrica del Vapore con 65 eventi gratuiti a luglio e settembre: 24 concerti, 22 video-proiezioni, 14 performance di danza, 5 monologhi teatrali riempiono le giornate e le serate di Milano.

 

Puoi scegliere tra concerti di musica classica contemporanea o swing, pop e jazz, spettacoli teatrali, film d'artista sotto le stelle, laboratori e spettacoli di danza.

 

Scarica il programma, prenota il tuo biglietto gratuito (prenotazione obbligatoria scrivendo a ats.vapore@gmail.com) e goditi l'estate in Fabbrica!

Goditi la street art che copre i muri del quartiere Ortica

Un museo a cielo aperto, accessibile a tutti, gratuito. E’ OR.ME Ortica Memoria: 20 opere di arte urbana tra le più grandi in Italia, realizzate dal collettivo di artisti OrticaNoodles. 

Ogni murale racconta una storia del Novecento milanese.

 

Per citare solo alcuni dei personaggi raffigurati, troviamo il Cardinal Ferrari con il partigiano Morandi, le donne partigiane, Dario Fo, Nanni Svampa e Enzo Jannacci (che cantava della Banda dell’Ortica), e ancora Lea Garofalo, Giorgio Ambrosoli e Carlo Alberto Dalla Chiesa, per la rassegna dedicata alla Legalità. Non mancano lo sport e la cultura, con Camilla Cederna e Alda Merini, accanto ad Anna Kuliscioff, e Liliana Segre, sopravvissuta agli orrori dei lager nazisti. 

 

Cammina con noi per le strade del quartiere Ortica e incontra la storia del 900.

10 cose gratuite da fare a Milano

Se hai bisogno di altra ispirazione, abbiamo la pagina per te: qui puoi trovare le 10 cose gratuite da fare a Milano tutto l'anno.

 

Buona estate!