Via libera all'attività fisica negli impianti sportivi

Il calendario della ripresa dell’attività di piscine e palestre e degli impianti per lo sci estivo

Dopo mesi di attività fisica praticata da soli in casa o nei parchi, scopriamo insieme il calendario delle riaperture graduali degli impianti sportivi e delle palestre per gli sport del 21 esimo secolo.

Le Piscine all’aperto e non

Dal 22 maggio riaprono tre piscine all’aperto: nel quartiere Lorenteggio la piscina Cardellino, nel quartiere Chiesa Rossa la piscina Sant’Abbondio e in zona Città Studi, il centro balneare Romano, vera icona dell’estate meneghina.

Per evitare code e assembramenti, è consigliabile acquistare il vostro ingresso on line su www.milanosport.it , in caso di pioggia il biglietto verrà interamente rimborsato. 

Per rilassarsi in centro città, in Porta Romana riaprono alla balneazione i giardini e le piscine dei Bagni Misteriosi, bellissimi spazi degli anni ' 30 adatti a tutte le esigenze, e all’Idroscalo le piscine per adulti e bambini con ampio solarium  di” Punta dell’Est” e “la Villetta”.

Dal 2 giugno tornano in attività il centro balneare Argelati in zona Navigli e la vasca di 50 metri scoperta del Saini, immersa nel verde del parco Forlanini.

Dal 14 giugno si torna a nuotare anche al coperto  nelle piscine Cozzi, Iseo, Solari, Procida, Suzzani (completamente ristrutturata) e nel nuovo centro Parri Mengoni

Le palestre per gli sport indoor del 21esimo secolo

Dal 24 maggio riaprono anche le palestre per gli sport più giovani e adrenalinici come skydiving, discipline acrobatiche, arrampicata, skateboarding o karting,

Le aree dove praticare sci estivo vicino a Milano

Dal 28 maggio in Lombardia, riaprono gli impianti del Passo dello Stelvio, immersi nel Parco Nazionale dello Stelvio.

Dal 12 giugno in Val d’Aosta riaprono al pubblico gli impianti di Cervinia, dove si scia a 3.500 metri, a Plateau Rosà,  nello scenario spettacolare del Cervino.

 

Dello stesso tema

 / 
Tutti +