Mostre a milano 2020 e anticipazioni 2021

Per il biennio 2020-2021 la città di Milano ha in serbo un programma di mostre di grande prestigio, all’insegna dell’arte, della storia e della cultura, che prenderanno per mano il visitatore e lo accompagneranno in un viaggio emozionante fatto di colori, sfumature, fascino e bellezza.

Continua il palinsesto di Leonardo 500, nato per le celebrazioni del 500 anniversario dalla morte di Leonardo da Vinci: dato il grandissimo successo delle mostre organizzate al Castello Sforzesco e della riapertura della Sala delle Asse, l'apertura è stata prorogata fino al 19 aprile 2020.

 

Un secondo tema che unisce le mostre 2020 è "I talenti delle donne": dalle arti visive a spettacoli, dalla moda alle scienze, un percorso che esplora il mondo delle donne protagoniste della cultura e del pensiero creativo.

 

Non mancano mostre dedicate all'arte contemporanea e alla fotografia, a continuare lungo tutto l'anno il successo di pubblico della Art Week e della Photo Week.

 

A Palazzo Reale saranno protagoisti Georges de La Tour, Mario Sironi e il Realismo Magico.

 

I Musei Civici proporranno approfondimenti diversissimi e interessanti: sulla cultura Egizia al Museo Archeologico, a Palazzo Morando protagonista la mostra "Stile Milano", alla GAM la vicenda ottocentesca dell'artista Vidovic, il Castello Sforzesco, in collaborazione con il Louvre, apre le porte ad una mostra sulla scultura del Rinascimento, il PAC esplora il mondo dell'arte giapponese.

 

Il 2021 vedrà a Palazzo Reale le grandi mostre dedicate a Tiziano, Degas e alla Pop Art, mentre il PAC ha in programma la personale di Yuri Ancarani.

 

Scopri il programma completo scaricando la brochure qui sotto.