YESMILANO WIRE, AGGIORNAMENTO 7 GIUGNO 2021

Questa settimana: il nuovo parco di Lambrate; apertura musei e nuovo orario coprifuoco; i paesi da cui si può volare su Milano

Questa settimana, 3 notizie sul futuro di Milano.

Lambrate avrà un nuovo parco grazie a Reinventing Cities

Il progetto Lambrate Streaming ha vinto il bando per il quartiere di Reinventing Cities, lanciato dal Comune di Milano e dal C40 Cities Climate Leadership Group, per promuovere progetti sostenibili di rigenerazione urbana.

Presentato da un team multidisciplinare, il progetto da 7 milioni di euro prevede la riqualificazione dello scalo ferroviario di Lambrate mediante un parco pubblico di 41.000 metri quadrati con frutteti, orti e 900 alberi.

Il nuovo insediamento collegherà tre piazze limitrofe vicine e ospiterà un'installazione artistica, recante versi di poeti lombardi dedicati al viaggiare in treno.

La nuova area, che sarà pronta nel 2026, sarà dotata di parchi giochi per bambini, campi sportivi e aree per cani.

Milano sta attraversando una profonda trasformazione, per un futuro più sostenibile e a misura di persona”, afferma Anna Scavuzzo, Vice Sindaco di Milano. “Reinventing Cities è una delle esperienze più interessanti non solo nella nostra città, ma a livello internazionale e credo che, soprattutto oggi, sia un importante segnale di ripresa e rinascita per tutti noi”.

I musei di Milano sono aperti e il coprifuoco è ora a mezzanotte

I favolosi musei della città sono tornati a riempirsi di visitatrici e visitatori.

Il Corriere della Sera riporta che a Brera ci sono ora più persone giovani di prima della pandemia ad ammirare le tele immortali della Pinacoteca.

Brera è ora aperta con orario continuato dalle 9:30 alle 17:30 il venerdì, il sabato e la domenica.

Dal canto suo, il MUDEC, il Museo delle Culture, propone una apprezzata mostra sulla fotografia di Tina Modotti. Normalmente l'orario di apertura è dalle 10 alle 19:30, ma il giovedì e la domenica il museo ha posticipato la chiusura fino alle 22:30, attirando un pubblico trendy di amanti dell'aperitivo.

Ricorda che devi prenotare i tuoi biglietti online.

 

Le vaccinazioni procedono a gonfie vele e il virus sta regredendo in Lombardia e nel resto d'Italia.

Milano non è mai stata così bella e piena di gente che vuole cenare fuori e divertirsi a cinema o a teatro.

Il coprifuoco è stato spostato a mezzanotte e presto scomparirà, poiché Milano è pronta per entrare in zona bianca che denota il minimo rischio pandemico. Tornano i turisti al Duomo e alla Scala, mentre settembre ci sarà il Supersalone alla Fiera di Milano. Sarà una mostra speciale dedicata all'industria del design ideata dall'archistar milanese Stefano Boeri.

Americani, canadesi, giapponesi, emiratini ora possono volare a Milano senza problemi

Dall'inizio di aprile, i cittadini statunitensi possono arrivare a Milano sui voli Covid-free, come le rotte tra New York JFK e Milano Malpensa operate da Delta (DL118), United UA809 e American Airlines (AA198). Da inizio giugno anche i passeggeri in arrivo a Malpensa dagli Emirati Arabi co Emirates Airlines (voli EK205 ed EK091) ed Etihad Airways (voli EY81 e EY87) saranno esentati dall'isolamento fiduciario di 10 giorni finora richiesto a chi giungeva in Italia da paesi extra-UE.

Infatti, si può ora volare in Italia da Stati Uniti, Canada, Giappone ed Emirati Arabi Uniti a scopo di turismo.

I passeggeri devono dimostrare al banco del check-in di aver ricevuto un ciclo completo di vaccinazione o di essere risultati negativi al tampone rapido antigenico (RADT) o a un tampone molecolare (RT PCR) eseguito entro 48 ore prima dell'imbarco. Prima di salire a bordo, tutti i passeggeri devono compilare il Digital Passenger Locator Form (dPLF).

Una volta completato, il modulo assegna ad ogni passeggero e a ogni passeggera un QRcode personale, da presentare all'ingresso in Italia.

Vedi anche

 /