Artur Żmijewski

Quando la paura mangia l'anima

Dal
Al
PAC
via Palestro 14

La prima mostra personale in Italia di Artur Zmijewski, tra le figure più radicali e importanti della scena artistica polacca, presenterà una selezione di lavori storici e recenti e tre nuove opere site-specific e prodotte dal PAC.

 

Il titolo della mostra vuole rendere omaggio al film di Rainer Werner Fassbinder “La paura mangia l’anima” che è un’espressione usata da arabi e nordafricani per descrivere la loro condizione di immigrati e di paura perenne.

 

Per l'artista polacco: "La violenza penetra nella vita quotidiana. Ogni giorno qualcuno minaccia qualcun altro con uno sguardo, una parola, un gesto."

 

Il lavoro di Zmijewski riflette la preoccupazione per i problemi socio-politici di oggi e indaga i meccanismi del potere e dell'oppressione e la relazione tra le emozioni estreme e le loro espressioni fisiche, si occupano dell’interruzione del corpo umano e del funzionamento cognitivo in casi complessi come la malattia o la disabilità, analizzando anche i meccanismi della memoria e del trauma collettivo.

 

Orari

Orari:

 

Da martedì a domenica 10:00 - 19:30
Giovedì 10:00 - 22:30
Chiuso lunedì
Ultimo ingresso 1 ora prima della chiusura

Informazioni biglietto

Informazioni biglietto:

 

€ 9.50

 

Ridotto: € 8

Acquista online:

Trasporti pubblici

Trasporti pubblici:

M1 Palestro M3 Turati

Telefono

Telefono

+39 02 884 46359
E-mail

E-mail

info@pacmilano.it
Website

Nelle vicinanze

 / 
Tutti +

Prossimi eventi

 / 
Tutti +