Milano Art Week 2020

La settimana dedicata all'arte moderna e contemporanea

Dal
Al
Luoghi vari

Dal 7 al 13 settembre 2020, in occasione di miart, la fiera internazionale dell’arte moderna e contemporanea, Milano diventa un hub per la cultura visiva e l’arte moderna e contemporanea, attraverso il ricco calendario di eventi della Milano Art Week, che nel 2020 giunge alla sua quarta edizione. Oggi Milano è riconosciuta dall'European Creative Cities Monitor tra le prime cinque città europee per vivacità, ricchezza e accessibilità dell'offerta culturale. Musei, centri d’arte, fondazioni private e spazi progettuali offrono al pubblico il frutto di un impegno congiunto attraverso mostre personali e collettive, performance e talk.

ATTENZIONE: IL PROGRAMMA PUO' SUBIRE VARIAZIONI PER LO SPOSTAMENTO DA APRILE A SETTEMBRE.

Mostre personali e nuove commissioni

Olafur Eliasson per Fondazione Nicola Trussardi, Tania Bruguera al PAC | Padiglione d’Arte Contemporanea, Martin Kippenberger e Liu Ye alla Fondazione Prada, Rirkrit Tiravanija al Museo della Scienza e della Tecnologia, Nairy Baghramian per Fondazione Furla alla GAM | Galleria d’Arte Moderna, Charles Atlas alla Fondazione ICA, Enzo Mari alla Triennale, Trisha Baga presso Pirelli HangarBicocca, Marinella Senatore alla Fondazione Stelline e Alessandro Pessoli al Museo Diocesano.

Retrospettive e approfondimenti

Ampie mostre retrospettive e di approfondimento saranno dedicate a complesse figure storiche come Chen Zhen presso Pirelli HangarBicocca, Carla Accardi al Museo del Novecento e Gianni Colombo alla Fondazione Marconi, mentre alla Triennale Guillermo Kuitca curerà una selezione di opere provenienti dalla collezione della Fondation Cartier pour l'Art Contemporain.

Performance

Il linguaggio della performance sarà al centro degli interventi di Christodoulos Panayiotou alla Triennale e MAI/Marina Abramović Institute alla Fondazione Giangiacomo Feltrinelli.

ArtLine Milano

Il progetto di arte pubblica ArtLine Milano, il Parco delle Sculture nel quartiere Citylife – già segnato dal design dei grandi architetti Isozaki, Adid e Libeskind e Fuksas – si arricchirà di quattro nuove opere site specific realizzate da Mario Airò, Alfredo Jaar, Maurizio Nannucci, Wilfredo Prieto.

Istituzioni coinvolte

Il Comune di Milano partecipa ad ArtWeek 2020 con i suoi istituti culturali – GAM | Galleria d’Arte Moderna, PAC | Padiglione d’Arte Contemporanea, Museo del Novecento, Palazzo Reale, MUDEC | Museo delle Culture, Studio Museo Francesco Messina – e con il progetto d’arte pubblica ArtLine Milano.

 

Le altre istituzioni coinvolte sono: Fondazione Giangiacomo Feltrinelli, Fondazione Furla, Fondazione ICA, Fondazione Marconi, Fondazione Arnaldo Pomodoro, Fondazione Prada Milano, Fondazione Stelline, Fondazione Nicola Trussardi, Museo Diocesano “Carlo Maria Martini”, Museo Nazionale Scienza e Tecnologia “Leonardo da Vinci”, Osservatorio Prada Osservatorio, Pirelli HangarBicocca, Triennale Milano, Fondazione Carriero, Casa degli Artisti, Fondazione Pini, Frigoriferi Milanesi, Gallerie d’Italia, Museo Poldi Pezzoli.
Il programma completo sarà svelato a marzo 2020.

Prossimi eventi

 / 
Tutti +