Milano Fashion Week

Collezioni moda donna autunno/inverno 2020/2021

Dal
Al
Luoghi vari

Grazie per aver vissuto con noi la Fashion Week! La prossima si terrà dal 22 al 28 settembre 2020.

 

La Milano Fashion Week, evento imperdibile per i fashion addicted di tutto il mondo, è finalmente arrivata a colorare le vie della città. Un ricco calendario dal 18 al 24 febbraio 2020 aspetta non soltanto i fortunati che potranno ammirare il luccichio degli abiti in passerella, ma anche tutti gli appassionati che desiderano scoprire le ultime tendenze e assaporare il glamour delle novità.

 

A Milano, la moda sogna il futuro attraverso mostre, occasioni di svago, opportunità culturali, molte delle quali proseguiranno anche a riflettori spenti. Qui trovi l'agenda degli appuntamenti legati alla MFW 2020 aperti al pubblico, per cui vale la pena fare un salto in città!

Informazioni biglietto

Informazioni biglietto:

Sfilate su invito

Telefono

Telefono

+39027771081
E-mail

E-mail

cameramoda@cameramoda.it
Hashtag ufficiale

Hashtag ufficiale

#MFW

GLI EVENTI APERTI AL PUBBLICO

Installazione multimediale di Harper's Bazaar Italia

Banco BPM, piazza Filippo Meda

In occasione della Milano Fashion Week, la casa editrice Hearst Magazines Italia lancia in Italia il brand Harper’s Bazaar, fondato nel 1867 negli USA e acquistato da Hearst nel 1912. Il progetto digital viene lanciato attraverso diversi video, che riescono ad esprimere le potenzialità visive e di storytelling del brand sulla piattaforma digitale.

 

La presentazione in Italia avverrà attraverso una installazione multimediale immersiva, liberamente aperta al pubblico dal 17 al 21 febbraio 2020 presso Banco BPM, piazza Filippo Meda.

I contenuti video sono stati prodotti da Harper’s Bazaar Italia e mostreranno la fashion vision ed il lifestyle di stilisti, fotografi, designer, creativi, artisti.
 

Marie Claire Unplugged

Mostra multimediale in Via della Spiga, dal 18 al 24 febbraio

Marie Claire conferma la collaborazione con l’Associazione di Via della Spiga e realizza una mostra multimediale open air dal titolo Marie Claire Unplugged.

 

Quest’anno il fil rouge della mostra è la musica, raccontata attraverso la visione dei più noti interpreti internazionali e delle protagoniste emergenti nel panorama discografico italiano e mondiale.

Saranno infatti al centro dell’evento alcune giovani cantanti del panorama discografico italiano ed internazionale, che fanno della moda uno strumento fondamentale della loro immagine e che diventeranno special guest e modelle d’eccezione in servizi fotografici dedicati. In via della Spiga verrà quindi allestita un’esposizione degli scatti della fashion production mentre un racconto video dei backstage e degli shooting accompagnerà i passanti grazie ad una serie di monitor posizionati lungo la strada. 

 

Il progetto multimediale, dal forte impatto visivo, è ad ingresso gratuito.

Milan Fashion Club incontra la MFW2020

Una settimana di appuntamenti glamour

Dal 18 al 24 febbraio, numerosi appuntamenti all'insegna del fashion colonizzeranno la città. Un piccolo fuori salone della Milano Fashion Week per fare vivere a tutti la ventata di energia che solo la settimana della moda può portare.

Scopri il programma di Milan Fashion Club e registrati per partecipare a sfilate di stilisti emergenti, after party, workshop e happy hour in location esclusive.

In esclusiva, il 19 febbraio Milano Fashion Club organizza uno speciale Fashion Show con After party: dai sfogo alla tua creatività e prova ad iscriverti compilando il form. Potresti essere fortunato!

Fashion Hub Market di Camera Nazionale della Moda Italiana

I designer emergenti in mostra presso il Museo della Permanente

La decima edizione del Fashion Hub Market di Camera Nazionale della Moda Italiana sarà aperta al pubblico dal 19 febbraio presso il Museo della Permanente di Milano (via Filippo Turati 34) e ospiterà 4 spazi espositivi collettivi: uno dedicato a 5 brand emergenti italiani, uno a designer cinesi (nell'ambito del progetto "China we are with you"), uno agli ungheresi e uno agli stilisti africani selezionati per il progetto "Africa Now".

 

I marchi italiani che potranno presentare a stampa e buyer internazionali le proprie collezioni di prêt-à-porter e accessori sono: Apnoea, Delirious Eyewear, Gentile Cantone, Giuseppe Buccinà, Salvatore Vignola. Ciascuno di essi si distingue per il forte carattere artigiano delle creazioni, realizzate nel rispetto di tecniche tradizionali di produzione. 

 

Attenzione alla sostenibilità, peculiarità artigianali e impegno etico sono anche al centro della seconda edizione di "Africa Now", attenta nella ricerca di giovani creativi provenienti da questo Continente, che quest'anno sono: GOZEL GREEN; OMER ASIM; STUDIO 189; THEBE MAGUGU e MAISON ARTC.

Memos - A proposito della moda in questo millennio

Mostra al Museo Poldi Pezzoli, dal 21 febbraio al 4 maggio

Memos - A proposito della moda in questo millennio è una mostra curata da Maria Luisa Frisa e realizzata in collaborazione con il Museo Poldi Pezzoli, aperta al pubblico dal 21 febbraio al 4 maggio.

 

Il progetto vuole essere uno strumento per interrogarsi sulla moda, sulle sue peculiarità e sui suoi attributi, facendo riferimento alle Lezioni Americane di Italo Calvino, che l’autore avrebbe dovuto tenere nell’autunno del 1985 all’Università di Harvard. Purtroppo il genio morì improvvisamente poco prima di iniziare questo percorso; così la moglie pubblicò post mortem degli stralci degli scritti di Calvino, con il titolo Six Memos for the Next Millenium. Da qui la scelta della parola Memos, per raccontare per parole e immagini la moda come metodo scientifico e, allo stesso tempo, letteratura

 

Maria Luisa Frisa riflette sulla pratica del fashion curating e concepisce la mostra coinvolgendo Judith Clark per l’exhibition making e Stefano Tonchi con un progetto visuale. Memos occuperà le sale più importanti e prestigiose del Museo tra cui: Salone dell'Affresco, Sala dei Tessuti, Salone dorato, Sala degli Stucchi.

FashionableEcoArtShow e FASHION WORLD CLEAN UP MARCH

Flash mob in piazza Duomo, 22 febbraio ore 15:00

In occasione della Milano Fashion Week l'evento FashionableEcoArtShow invita a riflettere sui temi della crescita sostenibile, dell'impatto ambientale, dei cambiamenti climatici attraverso il talento artistico di fashion designer che presenteranno capi ispirati ad opere d’arte.

 

In programma il 22 febbraio alle 15:00 un flash mob in prossimità del Duomo e a seguire alle 16:30 una sfilata a Palazzo dei Giureconsulti per promuovere l'adozione di modelli di produzione e consumo responsabile.

 

Modelli e modelle, vestiti con i capi dei designer che sosterranno la causa, sfileranno raccogliendo spazzatura in città. Un esempio di come la fashion industry voglia camminare, mano nella mano, verso una crescita sostenibile e con il minor impatto ambientale possibile. Parteciperanno all'evento i media e molti fashion blogger, cercando di raggiungere e sensibilizzare le community social su un tema che riguarda ognuno di noi: la salvaguardia del pianeta.

Heimat. A sense of belonging

Le fotografie di Peter Lindbergh all'Armani/Silos dal 22 febbraio

La mostra "Heimat. A sense of belonging" verrà aperta al pubblico il 22 febbraio e sarà visitabile fino al 2 agosto presso Armani/Silos, ampio spazio situato in via Bergognone 40.

 

In esposizione le opere (alcune delle quali inedite) del famoso fotografo di moda Peter Lindbergh, recentemente scomparso, abile nel catturare, tra le sfumature che nascono dall'incrocio del bianco e del nero, l'espressività creativa di una bellezza senza artifici.

 

L'ingresso prevede l'acquisto del biglietto di accesso al museo. 

 

Moncler Genius 2020. One House, Different Voices

Grande attesa per la terza edizione dell'evento creativo "Moncler Genius"

Le installazioni fortemente scenografiche di Moncler saranno aperte gratuitamente al pubblico nella giornata di domenica 23 febbraio. Per prenotare l'experience nell'orario più confortevole, è possibile compilare il form disponibile a questo link.

 

Moncler Genius è un progetto dinamico che coinvolge nuovi talenti così come designer affermati del fashion system. Per la sua terza edizione c'è grande attesa per l’ingresso dello stilista irlandese JW Anderson nell’hub creativo. Quest'anno, la chiave di lettura del mondo moderno e dei cambiamenti nei gusti di mercato sarà connessa alla trasformazione dettata dalle relazioni esistenti tra contesto digitale e realtà analogica.  

Stile Milano. Storie di eleganza

Mostra a Palazzo Morando fino al 29 marzo

Milano si è sempre distinta per il suo stile sobrio, curato, dove nulla è lasciato al caso ma è frutto di ricerca e grande eleganza. Non è un caso se la mostra Stile Milano. Storie di eleganza sia stata designata proprio così. L'esposizione è nell'altrettanto elegante Palazzo Morandodal 21 gennaio al 29 marzo 2020, con un percorso sulla moda milanese che va dagli anni 50 ai nostri giorni.

Un flashback del mondo del fashion, quando ancora si chiamava solo moda, degno della settimana della moda 2020. Perchè si sa: la moda, come l'amore, fa dei giri immensi e poi ritorna. Ingresso gratuito.

LE SFILATE IN DIRETTA STREAMING

MILANO MODA DONNA

Sfilate dal 18 al 24 febbraio

56 sfilate per 54 collezioni saranno protagoniste nei luoghi più iconici della città, per più di 96 presentazioni di ben 73 brand della moda internazionale.

Tutta la città brilla di luce propria con gli attesissimi eventi che coinvolgeranno la Milano della moda 2020: 32 eventi moda, alcuni dei quali abbracceranno il mondo dell'arte e della cultura, renderanno il capoluogo lombardo un punto di riferimento di richiamo globale.

Tante new entry calcheranno per la prima volta le passerelle milanesi: Gilberto Calzolari Supported by CNMI, PORTS 1961, VIEN Supported by CNMI ma anche volti totalmente inediti che si presenteranno al mondo in questa scintillante occasione, come Alexandra Mura, Marco Rimbaldi e Simona Marziali - MRZ. Lasciando spazio a tante novità, ci saranno anche tanti piacevoli ritorni: sfileranno con delle nuovissime collezioni Moncler e Philipp Plein.

Protagonista indiscussa rimane la moda 2020/21, che detterà gli outfit dei guardaboba di tutti, le vetrine dei grandi brand e le icone della moda per tutto il prossimo anno. 

China, we are with you

La campagna di camera della moda a sostegno della popolazione cinese

La Repubblica Popolare Cinese sta fronteggiando una terribile epidemia che ha scosso il mondo intero. Camera Nazionale della Moda Italiana ha voluto dare un messaggio di vicinanza alla Cina con la campagna ''China, we are with you''.

 

L'intento è quello di permettere al mondo della moda cinese, bloccato per le restrizioni di spostamenti al di fuori del loro territorio per il rischio di contagi del temuto Coronavirus, di partecipare virtualmente all'evento milanese. Come? Grazie alle nuove tecnologie, saranno trasmesse le sfilate in live-streaming e contenuti speciali ad hoc con le quali si stanno definendo i tempi e le modalità.

In particolare saranno presenti 8 designer cinesi che parteciperanno virtualmente con le proiezioni video dalla Cina per far sfilare le loro collezioni, frutto di un duro lavoro di mesi e mesi che altrimenti sarebbe risultato vano. L'iniziativa verrà lanciata con un evento speciale durante l'inaugurazione del Fashion Hub di Camera Nazionale della Moda Italiana il 18 febbraio 2020

Prossimi eventi

 / 
Tutti +