Weekend a Milano: 26 e 27 gennaio

Dal
Al
Luoghi vari

I nostri consigli per il weekend in arrivo

CULTURA

ARRIVEDERCI A LUCIO FONTANA

Ultimi giorni per visitare al Museo del Duomo la mostra dedicata a Lucio Fontana, uno dei più grandi protagonisti dell’arte italiana del Novecento. Un’ultima occasione, nel giorno della chiusura della mostra, per conoscere la produzione artistica dedicata al Duomo di Milano, con un percorso guidato per adulti e bambini.

PAOLO GRASSI IN MOSTRA A PALAZZO REALE

Una mostra a 100 anni dalla nascita di Paolo Grassi, fondatore nel 1947 del Piccolo Teatro, insieme a Giorgio Strehler e Nina Vinchi. Le sezioni avranno un importante corredo fotografico che intreccerà la sua biografia, i suoi incontri illustri, i viaggi e le tournée, la storia personale e il rapporto con Strehler, il confronto con la politica, fino ad una selezione degli accadimenti in Italia e nel mondo di quel periodo. 26 gennaio - 24 marzo 2019

AFFORDABLE ART FAIR 2019 IN VIA TORTONA

Torna al Superstudio Più per la sua nona edizione Affordable Art Fair Milano, la manifestazione che ha fatto scoprire e riscoprire l’amore per il collezionismo di arte contemporanea. Con 85 gallerie internazionali e opere di oltre 500 artisti emergenti e mid career, il pubblico ha la possibilità di conoscere  gli ultimi trend dell’arte contemporanea. E ancora laboratori, performance, talks, visite guidate, food&drinks e attività anche per i più piccoli con uno speciale labirinto artistico.

LE SCULTURE GREEN DI BIA DORIA

“Natura in movimento” è il titolo di questa mostra dell’artista brasiliana Bia Doria. Dalle foreste equatoriali l’artista recupera la materia prima per realizzare le sue sculture dinamiche e sinuose. Raccoglie elementi vegetali, parti di tronchi, rami e scarti di legno combusti, residui delle attività umane legate alla deforestazione, come gli incendi, o di eventi naturali, quali le piene dei fiumi amazzonici. A Palazzo Litta, ingresso gratuito.

BAMBINI E FAMIGLIE

CARAVAGGIO: DIPINTI DI LUCE

I personaggi dei dipinti di Caravaggio sembrano emergere dal buio, accesi da lampi di luce. Merito della tecnica del chiaroscuro, che emerge in tutta la sua potenza, alla mostra “Caravaggio oltre la tela”, fino a domenica al Museo della Permanente. Videomapping con multiproiezioni di immagini, voci narranti ed effetti speciali avvolgono lo spettatore e gli fanno ammirare i capolavori del grande pittore. Per i ragazzi, domenica tour guidati che si concludono con un laboratorio in cui ci si mette alla prova con la tecnica del chiaroscuro, usando pennelli e colori. Prenotazione obbligatoria.

LA NATURA AL MUBA

Una mostra-gioco itinerante, multisensoriale per stimolare l’immaginazione sotto un nuovo contesto. Dal 24 gennaio al MUBA, il Museo dei bambini di Milano alla Rotonda della Besana. Per bambini dai 2 ai 6 anni.

LA REGINA DELLE NEVI

Piccola operina rock per raccontare il delicatissimo passaggio dall’infanzia all’adolescenza, combinando insieme tre elementi potenti: la parola, il corpo dell’attore e la musica rock. Adatto ai bambini dai 7 anni in su. Al Teatro Bruno Munari.

SPETTACOLI

SERATA IN RICORDO DI PRIMO LEVI AL CONSERVATORIO

Per la Giornata della Memoria, letture e concerto dedicato al Bernstein sacro. Domenica in Sala Verdi al Conservatorio il tradizionale concerto per il “Giorno della Memoria“ è dedicato quest’anno al centenario della nascita di Primo Levi e si apre con la lettura di brani dello scrittore torinese da parte di Geppi Cucciari. A seguire, spazio ai “Chichester Psalms“ scritti nel 1965 da Bernstein. Ingresso libero.

IN SCENA IL VIOLINO DELLA SHOAH

Una stella di David incisa sul fondo, il “Violino della Shoa“ apparteneva a una giovane deportata ad Auschwitz e morta nel lager. Recuperato e restaurato, il violino è oggi affidato ad Alessandra Sonia Romano che torna a suonarlo in un recital con il grande pianista Bruno Canino, sabato all’Auditorium. La serata prevede pagine del repertorio ebraico di Mendelssohn, Bloch e Ravel.

LA RISONANZA PER MILANO, J.S. BACH

Una delle orchestre italiane su strumenti originali di maggior successo internazionale dedica il concerto alle opere del ricco catalogo di Johann Sebastian Bach. Sabato alla Palazzina Liberty e replicato domenica al Museo della Scienza e della Tecnologia.

REGGAE PARTY AL BELLEZZA

Nei giorni più freddi dell’anno, si vola in Giamaica all’Arci Bellezza. Sabato il “Bellezza Reggae Party” è un omaggio ai solari ritmi in levare, affidato al dj set del super esperto Vito War. Si ondeggia e si balla dalle 22, ingresso 5 euro con tessera Arci obbligatoria.

CONCERTO DI MUSICA BAROCCA AL CASTELLO

Sabato al Castello Sforzesco, sala della Balla, il secondo concerto della  rassegna Incontri Musicali con l'Orchestra Barocca della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, diretto da Alessandro Quarta. In collaborazione con il Civico Museo degli Strumenti Musicali di Milano, il concerto, intitolato Teatro Armonico, ruota attorno all’esperienza di alcuni compositori attivi a Roma nel primo Seicento e legati al contesto sacro. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti.

SPORT E BENESSERE

YOGA PORTE APERTE 2019

Due giorni per sperimentare, conoscere e provare lo yoga (e tutti i suoi stili) gratuitamente. Sabato  e domenica torna l’iniziativa “YogaPorteAperte”, arrivata alla diciannovesima edizione. Promossa dalla Associazione nazionale insegnanti yoga (Yani), è l’occasione per approfondire la disciplina indiana con iniziative gratis in tutta Italia. A Milano sono una decina le realtà coinvolte.

Nelle vicinanze

 / 
Tutti +

Prossimi eventi

 / 
Tutti +