WePlanet: 100 Globi per un futuro sostenibile

L'installazione diffusa per sensibilizzare i cittadini sui cambiamenti climatici

Dal
Al
Luoghi vari

Il 20 gennaio in piazza Scala è stato posato il primo globo d’artista, aprendo le porte della città al progetto “WePlanet: 100 Globi per un futuro sostenibile”. We Planet è una startup no profit nata per promuovere iniziative volte alla salvaguardia del pianeta; il progetto milanese vede protagonisti i cittadini, attori e registi delle installazioni open air che popoleranno la città. Tutti possono usare la loro creatività per sensibilizzare la città nei confronti dei danni causati dall'uomo al Pianeta: fino al 9 marzo, è attivo sul sito WePlanet un contest aperto a tutti per proporre il proprio progetto artistico e sostenibile.

Il primo globo intitolato “Save Milano bella” è un omaggio alla città realizzato dal noto designer Giulio Cappellini e da Antonio Facco. Dal 12 aprile fino al 21 giugno, le vie della città saranno via via popolate da 100 globi d'artista prodotti interamente con materiale riciclato, trasformando Milano in una galleria d’arte urbana.  

Il progetto WePlanet, sfrutta la capacità dell’arte di stimolare una coscienza critica nel cittadino, portando al centro del dibattito delle istituzioni e dei singoli cittadini l'urgenza di traghettare Milano verso un modello di città sostenibile e plastic free

Al termine dell’installazione i 100 globi d’artista verranno battuti all’asta e il ricavato verrà  devoluto a favore del completamento e della riqualificazione del Parco Segantini e del Fondo ForestaMi: il progetto di forestazione urbana nella città di Milano. 

 

Hashtag ufficiale

Hashtag ufficiale

#weplanetmilano

Prossimi eventi

 / 
Tutti +