Porta Nuova e Corso Como

Tra grattacieli e nightlife

Piazza Gae Aulenti

Il nuovo quartiere di Porta Nuova è il simbolo della Milano contemporanea.

Avviato nel 2009, il piano di riqualificazione urbana della zona ha riguardato l’area compresa tra Porta Garibaldi, il quartiere Isola e l’ex scalo ferroviario di Porta Nuova, detto anche “delle Varesine” perché capolinea per i treni provenienti da Novara, Gallarate e Varese, dismesso all’inizio degli anni 60 e sostituito dell’attuale stazione di Porta Garibaldi.

Il progetto ha coinvolto un pool di architetti di fama internazionale e ha ridisegnato l’area prevedendo un complesso di edifici con varie funzioni. Unisce le diverse zone un sistema pedonale composto da aree verdi, piazze, ponti e piste ciclabili. Tra gli edifici più significativi, il complesso delle torri che si affacciano su piazza Gae Aulenti – tra cui quella che ospita gli uffici Unicredit –, la Torre Diamante tra viale della Liberazione e via Galilei, le tre torri Aria, Solea e Solaria, il più alto edificio residenziale d'Italia.

 

La movida e Corso Como

Punto di accesso settentrionale alla città, Porta Garibaldi sorge al centro di piazza XXV Aprile ed è stata realizzata dall’architetto Giacomo Moraglia tra il 1826 e il 1828. L’attuale arco neoclassico, dedicato in origine a Francesco I d’Austria per commemorare la sua visita a Milano nel 1825, è stato successivamente intitolato a Giuseppe Garibaldi per la vittoria conseguita a San Fermo (1859) contro gli Austriaci.

L’asse che comprende corso Garibaldi, piazza XXV Aprile e il breve corso Como ha visto negli anni l'apertura di numerosi locali e si è affermato ormai come uno dei centri della movida milanese.

Trasporti pubblici

Trasporti pubblici:

METROPOLITANA

Linea M2 verde e M5 lilla fermata Garibaldi FS

Nelle vicinanze

 / 
Tutti +

Prossimi eventi

 / 
Tutti +