Che sia programmato da tempo o improvvisato non importa: un fuoriporta a Monza merita sempre di essere vissuto. A mezzora da Milano ti aspettano infatti numerose esperienze, che accontentano i gusti di tutti. Tu quale scegli?

Un fuoriporta culturale

Scopri il maestoso Duomo, dove si rivive la storia di Teodolinda, regina dei longobardi che, secondo la leggenda, diede il nome alla città, una storia ripercorsa oggi anche nei Musei Civici monzesi presso Casa degli Umiliati. Lasciati incantare dalla Villa Reale, la reggia neoclassica che ospita alcuni dei tesori di Margherita e Umberto I. E se vuoi visitare dimore di delizia, vanto della Brianza, ricche di misteri e scoperte, non perderti l’evento Ville Aperte.

Un fuoriporta green

Perditi nei 700 ettari del Parco di Monza: il polmone verde recintato più grande d’Europa. Puoi camminare, pedalare, allenarti, visitare i giardini o il museo a cielo aperto. E questo è solo il cuore del Parco della Valle del Lambro: un paradiso per trekker e ciclisti.

Un fuoriporta sportivo

Vivi l’emozione e l'adrenalina di trovarti nell'Autodromo che ospita gare di Formula 1 dal 1922 o rilassati al Golf Club Milano lungo i tre percorsi che si snodano nel suggestivo Parco di Monza.

Un fuoriporta di design

Visita gli oltre 400 negozi di arredamento, outlet e showroom e ammira le opere del MAC (Museo di Arte Contemporanea), del Museo Molteni e del Rossini Art Site, il parco dedicato alla scultura contemporanea.

Un fuoriporta gustoso

Assaggia tutti i piatti tipici della Brianza, dal risotto alla monzese alla torta paesana, e i prodotti a km zero come la patata bianca di Oreno oppure l'asparago rosa di Mezzago.

 

Cosa aspetti?

Vieni a Monza.