Mostre a milano 2020 e anticipazioni 2021

Milano ha in serbo per l’autunno la ripresa dell’attività espositiva con un calendario di quasi 50 mostre che si estende fino all’estate, e oltre.

Molti progetti rimandati a causa dell’emergenza sanitaria sono stati riprogrammati, così come il palinsesto “I Talenti delle Donne”, che fino all’aprile 2021 continuerà a proporre mostre, spettacoli e incontri dedicati al mondo della creatività femminile. Molte anche le proposte nuove che hanno preso forma nei mesi scorsi e che andranno ad arricchire l’offerta artistica e culturale della città nelle prossime stagioni. Qui trovi il programma completo dei Talenti delle Donne.

 

In occasione del cinquecentenario della morte di Raffaello, Il Castello Sforzesco propone la mostra “Giuseppe Bossi e Raffaello al Castello Sforzesco di Milano”, un focus sul pittore, disegnatore e collezionista lombardo, grande ammiratore di Raffaello e della sua opera (dal 27 novembre); mentre (dal 5 marzo 2021) nelle sue sale espositive viene allestita la mostra curata insieme al Museo del Louvre sulla scultura italiana del Rinascimento, dal titolo “Il corpo e l'anima, da Donatello a Michelangelo”. La stessa mostra è allestita nelle sale del Louvre dal 22 ottobre al 18 gennaio 2021.

Il MUDEC inaugura durante il prossimo inverno due mostre: “Robot. The Human Project” (dal 26 novembre), che narra l’evoluzione dagli antichi automi alla robotica contemporanea, partendo dai primi congegni meccanici dell’antica Grecia fino ad arrivare alle più avanzate tecnologie contemporanee, passando attraverso le macchine di Leonardo e i sorprendenti automi seicenteschi e settecenteschi; e la mostra “Disney” (dal 14 gennaio), un percorso di approfondimento sul talento e la tecnica degli artisti degli Studios Disney nell’arte di raccontare storie senza tempo

 

Per finire, non possono mancare le esposizioni rivolte al cinema e alla fotografia: in occasione del centenario della nascita di Federico Fellini, Palazzo Reale dedica al grande regista (dal 2 aprile) una mostra omaggio per raccontare attraverso immagini e documenti lo straordinario eclettismo e la versatilità del Maestro. Al Mudec, invece, una mostra sarà dedicata al fotografo e regista statunitense David Lachapelle (dal 20 aprile). 

 

Altre grandi mostre sono in progettazione anche più oltre nel corso del 2021, estendendosi nel 2022: dall’antologica di Degas a Palazzo Reale (da ottobre 2021), alla mostra “Chagall. love and life” (dal 7 ottobre 2021), che vede esposti al MUDEC stampe, disegni e dipinti provenienti dall’Israel Museum di Gerusalemme; dalla mostra collettiva di artisti contemporanei giapponesi dal titolo “Japan. Body_Perform_Live”, che sarà allestita al PAC (da ottobre 2021), fino ai protagonisti del movimento artistico del Realismo Magico (dal 6 novembre 2021) nelle sale di Palazzo Reale.

 

Scarica la brochure degli highlights e segna in calendario le tue mostre preferite! 

Dello stesso tema

 / 
Tutti +