In auto a Milano

Area B, Area C, Ztl, sosta e parcheggi, ricarica auto elettriche

Milano è una città sempre più green e attenta alle politiche di sostenibilità e qualità dell’ambiente. A tal fine, chi si muove in auto è tenuto al rispetto di alcune restrizioni e regole nella circolazione: le auto elettriche possono usufruire di alcune agevolazioni mentre i veicoli più inquinanti possono circolare solo durante i weekend e giorni festivi.

 

Le informazioni potrebbero subire variazioni in base all’evoluzione dell’emergenza sanitaria. Per ulteriori informazioni clicca qui.

 

Area B è una zona con divieto di accesso e circolazione per i veicoli inquinanti e per quelli con lunghezza superiore ai 12 metri che trasportano merci. Coincide con gran parte del territorio della città di Milano ed è attiva da lunedì a venerdì 7:30 - 19:30. L'accesso, se consentito, non è soggetto a pagamento.
Per verificare se il veicolo può entrare in Area B clicca qui.

 

Area C è un’area del centro storico di Milano con restrizioni di accesso da lunedì a venerdì 10:00 - 19:30 (orario provvisorio in vigore dal 24 febbraio 2021), delimitata da varchi con telecamere. Verifica qui se il veicolo può entrare in Area C e se può accedere gratuitamente o a pagamento.  

Per veicoIi soggetti al pagamento dell’ingresso, occorre acquistare un ticket di € 5,00 da attivare entro la mezzanotte del giorno successivo all’ingresso. E’ possibile acquistare il titolo di accesso in diversi modi: trovi le informazioni qui.

Sosta nelle autorimesse convenzionate: ticket agevolato a € 3,00 acquistabile direttamente all'interno dell’autorimessa con attivazione entro la mezzanotte del giorno stesso.

 

  • ZTL: zone a traffico limitato, corsie riservate, aree pedonali

Le Zone a Traffico Limitato – ZTL sono aree in cui l’accesso è consentito in orari prestabiliti solo per specifiche categorie di utenti. Trovi le informazioni qui.

 

  • SOSTA E PARCHEGGI

Al fine di incentivare l’utilizzo dei  mezzi pubblici in città si trovano molti parcheggi in corrispondenza di stazioni metropolitane situate in zone periferiche; linee di superficie, zone di grande afflusso di veicoli e nei paesi limitrofi sempre nei pressi delle fermate della metropolitana.

Tali parcheggi sono gestiti da ATM.  

 

In vaste aree della città la sosta è a pagamento e/o riservata ai residenti.

- Strisce gialle: in questi spazi la sosta è riservata a residenti, equiparati e alle auto elettriche, che devono esporre un apposito contrassegno

- Strisce blu: delimitano gli spazi in cui la sosta è soggetta al pagamento di una tariffa oraria, che  varia a seconda delle zone. Per le auto elettriche in possesso di apposito contrassegno sono gratuiti.   

 

Pagamento della sosta sulle strisce blu:

- Al parcometro, con monete o carte bancarie, con obbligo di digitare la targa del veicolo.

- Tramite SMS al numero 48444 indicando il codice dell'area di sosta e la targa.

- Tramite alcune app

 

- Strisce bianche: delimitano gli spazi in cui la sosta è gratuita per auto, motociclette e scooter.

 

E’ inoltre possibile parcheggiare la propria auto in autorimesse private a pagamento con tariffa agevolata per Area C a € 3,00 da attivare entro la mezzanotte del giorno di ingresso.

 

  • COLONNINE DI RICARICA PER AUTO ELETTRICHE

Le colonnine per la ricarica delle auto elettriche sono installate da fornitori di energia e gestori di rete su strade e parcheggi pubblici oppure presso esercizi privati, ad esempio posteggi di negozi, ristoranti, hotel e altro.

Per cercare la posizione delle più vicine colonnine esistono alcune app. Le più diffuse sono Nextcharge  e Plugshare 

Esistono anche app dei singoli gestori: A2A, Enel, BePower