La Primavera è un’esplosione di colori e profumi che torna, puntualmente, ogni anno. 

Se vuoi scoprire gli angoli fioriti più belli in città, uno dei posti più incantevoli, dove essere letteralmente circondati da magnolie rosa, è Piazza Tommaseo.

Non puoi perderti neppure le due magnolie che si trovano dietro il Duomo, diventate vere e proprie "star" del web e dei social con migliaia di utenti che dedicano post e scatti a questo speciale set, posto proprio sotto i merletti di marmo e i grandi finestroni dell’abside.

Sempre in centro, la piazza davanti alla chiesa di Sant’Eufemia esplode di colori appena il clima mite primaverile risveglia la fioritura degli alberi di pruno.

Santa Maria delle Grazie non custodisce solo l’Ultima Cena di Leonardo, ma anche un tripudio di fiori di magnolia stellata nel chiostro delle rane.  

In primavera si riempie di fiori dai mille colori anche il Parco delle Basiliche.

A Porta Nuova, impossibile perdere lo spettacolo del tappeto colorato dei fiori del terzo parco della città, la Biblioteca degli alberi, all'ombra del Bosco Verticale.

E che dire del boschetto di camelie a parco Sempione? Visibile dall’ingresso di viale Gadio, si staglia contro i resti delle mura del Castello Sforzesco.

La zona di via Lincoln è meravigliosa tutto l’anno con le sue case di mille colori, ma in primavera camminare per le sue strade è ancora più bello, grazie a tutti i fiori con cui gli abitanti decorano case e giardini. 

Guarda la fotogallery.

Le magnolie rosa di Piazza Tommaseo

Le due magnolie di Piazza Duomo

La fioritura degli alberi di pruno davanti alla Chiesa di Sant’Eufemia

Le magnolie stellate nel chiostro di Santa Maria delle Grazie

I fiori dai mille colori nel Parco delle Basiliche

Porta Nuova - BAM

Boschetto di camelie al parco Sempione

Via Lincoln la strada più colorata di Milano

Vedi anche

 /