Alda Merini 2009 - 2019

Un ponte sul Naviglio a lei intitolato e altre iniziative dedicate alla poetessa milanese

Dal
Al
Luoghi vari

Milano dedica ad Alda Merini un programma di iniziative in diversi luoghi della città per celebrare il decennale della scomparsa di questa personalità eclettica e dirompente. Ecco le principali.

 

L'inaugurazione della mostra Alda Merini e Alberto Casiraghy. Storia di un'amicizia  il 2 ottobre ha dato il via al programma, che culmina il 6 novembre con la cerimonia di intitolazione del ponte sul Naviglio Grande vicino alla sua abitazione di Ripa di Porta Ticinese.

 

Il 1° novembre, anniversario della sua morte, la Casa delle Arti-Spazio Alda Merini inaugura un'esposizione di opere sulla sua figura, un reading e una fiaccolata poetica fino al luogo simbolo della sua esistenza, il ponte sul Naviglio.

 

La Maratona Merini si tiene il 5 novembre nel chiostro del Piccolo Teatro, insieme ad una mostra delle foto-ritratto del suo amico fotografo Giuliano Grittini.

 

Un'importante performance di teatro e musica l'8 novembre alle ore 21 alla Palazzina Liberty: Alda Merini e la sua in_sana elegia.  Musiche della Civica Orchestra di Fiati di Milano, diretta da Luca Valenti; con Manuela Tadini.

Un viaggio dentro lo sfaccettato mondo di Alda Merini, un incontro fra Musica, Lirica e Teatro che ripercorre le tappe più struggenti e commoventi del suo percorso umano e creativo. Ingresso libero fino ad esaurimento posti (info 02 88462320)

 

La conclusione del programma avviene nella Chiesa di San Marco il 18 novembre con l'opera sacra per voce solista, coro e orchestra intitolata Poema della croce, in cui l'etoile Carla Fracci reciterà e danzerà con giovani ballerini della Scala in una serata benefica come nella migliore tradizione meneghina.

 

Scarica il programma completo

Prossimi eventi

 / 
Tutti +