L’estate di Brera è la più romantica di Milano. Questo quartiere si trova a due passi da piazza Duomo, ed è uno dei cuori pulsanti della città. Dalla via principale, Via Brera (dove si trova la Pinacoteca), si diramano tanti vicoli da esplorare: via Fiori Chiari, via Fiori Oscuri, via San Carpoforo, via Madonnina, via del Carmine, via Ciovasso e via Ciovassino.  

Esplora la mappa e prova il nostro percorso estivo nel quartiere.

Piazza San Marco

La piazzetta davanti alla chiesa di San Marco è ombreggiata e caratterizzata da dehor e panchine. Per l’ora dell’aperitivo è perfetta, ma anche per fare una colazione nella frescura mattutina. 

Due vie da scoprire: percorri via Montebello e via Mirabello 

Nulla è più tipico del quartiere che vicoli acciottolati, su cui si affacciano le vetrine creative di botteghe, negozi di belle arti, caffè e bistrot. Uno sguardo verso l’alto rivela palazzi curati, finestre e balconi fioriti. Dietro i portoni occhieggiano i classici cortili milanesi.  

Mercatino Via Fiori Chiari - Ogni Terza Domenica del Mese

A dare ancora più colore al quartiere, ogni terza domenica del mese Via Fiori Chiari e limitrofe si popolano di bancarelle di brocantage e antiquariato. È un piacere passeggiare tra le decine di banchetti, in cui trovare non solo autentici pezzi d'arte e raffinati complementi d'arredo, ma anche curiosità e oggetti di modernariato per tutte le tasche. 

Se avete voglia di fare un affare o trovare un pezzo unico per la vostra casa, il mercatino di Brera è davvero un'occasione da non perdere.

Piazza Carmine e Via Mercato

Antistante all'omonima chiesa, sede tra l'altro della parrocchia di lingua inglese e cappellania della comunità filippina della città, la Piazza del Carmine è un bello spazio pedonale, popolato da dehor e arricchito dalla suggestiva scultura di Igor Mitoraj “Petto a Metà" o "Grande Toscano", che raffigura un busto maschile diviso e frammentato.

È il luogo perfetto dove fare una foto o prendere un caffè: una pausa piacevole mentre si passeggia per il quartiere.

 

Orto Botanico di Brera & Osservatorio Astronomico

Adiacente alla Pinacoteca di Brera, l'Orto Botanico è un'oasi di pace e di bellezza ricca di storia nel cuore della città: un luogo dove perdersi tra le aiuole e le specie botaniche in qualunque stagione e fase della loro vegetazione.

L'Orto Botanico e l'Osservatorio di Brera furono fortemente voluti da Maria Teresa d'Austria, e inaugurati nel 1774. Attualmente costituiscono il Museo Astronomico-Orto Botanico di Brera. L'Orto Botanico conserva più di 300 specie diverse ed è stato restaurato secondo l'aspetto originario. Notevole la collezione di bulbi primaverili e delle Peonie. Il Palazzo di Brera ospita anche L'Osservatorio Astronomico omonimo. Costruito nella seconda metà del Settecento, al Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci è possibile ammirare il modello originale in legno e parte della strumentazione originale. È celebre per le osservazioni dei canali di Marte da parte di Schiapparelli, a fine Ottocento. 

Parco Sempione

È il parco pubblico centrale più ampio della città. Dal Castello all’Arco della Pace, passando per la Torre Branca e la Triennale, l’Acquario Civico e l’Arena, è una delle attrazioni con più attività al suo interno. 

Fermati in Triennale. Fino all'11 dicembre puoi visitare le mostre dell'Esposizione Internazionale, che ha aperto le porte a luglio: è una delle più importanti manifestazioni dedicate all'arte, architettura e design. 

 

Dove mangiare a Brera

Scopri i ristoranti e prenota attraverso la piattaforma.

Tours Around Brera

Tours Around Milano è il ciclo di visite guidate che ti permette di visitare la città con l'accompagnamento di una guida.

27 agosto: Musica alla Basilica di San Simpliciano

Per il MAM DAY, ci sarà il Concerto Diffuso, con Pietro Dipilato all'organo.

 

Per tutta l'estate: cinema all'aperto al Chiostro dell'Incoronata & i capolavori di Myazaki

Il piacere del cinema estivo all'aperto con AriAnteo.