Scalo Romana e Quartiere Vigentino

Il nuovo distretto urbano che ospiterà il Villaggio Olimpico

Scalo Romana insieme al Quartiere Vigentino è dei distretti emergenti della città. Come più volte sottolineato dal Sindaco, il futuro urbanistico di Milano passa da qui.

La zona fra Piazzale Lodi e Piazza Trento (zona A2A) è infatti in corso di profonda trasformazione. Il masterplan recentemente approvato prevede la costruzione di un ampio parco con bosco in cui sarà posto il Villaggio Olimpico per i Giochi invernali di Milano-Cortina 2026, nell’area ferroviaria dello Scalo Romana, raggiungibile da Piazzale Lodi.

Il Quartiere Vigentino è una zona residenziale e suburbana di classe media costruita a partire dagli anni '70 ed espansasi nei tre decenni successivi, allorché il capolinea del tram 24 fu spostato da via Noto all'attuale destinazione dai palazzi INPS. E' attraversato dalla lunghissima via Ripamonti, piena di ristoranti e negozi.

Morivione è un quartiere interamente nuovo sorto negli ultimi 15 anni sulle rovine di una grande fabbrica di camion. Accoglie principalmente i pensionati universitari della Bocconi e bei palazzi residenziali di recente costruzione per lo più abitati da professionisti e professioniste, fra cui molte/i docenti Bocconi con le loro famiglie. E' servito da un enorme ipermercato, davanti alla nuova sede del Provveditorato degli studi.

 

 

COME CI SI ARRIVA

M3 Gialla: Lodi T.I.B.B., Brenta - Tram 24 - Bus: 34, 65, 77 - Filobus: 90/91, 92

 

LA PIAZZA DEI LOCALS 

In questo quartiere ex industriale, dove ancora si posso osservare capannoni in cemento e ciminiere in mattoni, ci sono poche piazze dove c'è interazione fra le persone. Fra queste, si distingue Piazzale Bonomelli, un grande slargo dove convergono viale Ortles, viale Brenta, via Mincio e via Benaco e via Romilli, dove si concentrano numero ristoranti regionali ed etnici.

 

PERCHÉ VISITARLO 

Per la Fondazione Prada in Largo Isarco, la più grande e recente istituzione di arte contemporanea a Milano. Un ampio complesso dove spiccano il bar disegnato dal regista Wes Anderson e l'enorme spazio per esposizioni e proiezioni, la Fondazione è un luogo di sofisticazione culturale e ricerca artistica che è divenuto in pochi anni riferimento internazionale per le arti figurative e meta turistica ambita da visitatori e visitatrici di tutto il mondo.

 

NON TUTTI SANNO CHE...

In Bonomelli negli anni '80 aveva sede il Virus, il centro sociale punk più famoso d'Italia.