Centro

MILANO DESIGN WEEK 2021

Dal
Al

Nella settimana della Milano Design Week 2021, la zona del Centro vede protagoniste le installazioni di Interni, presentazioni di nuovi prodotti in diversi showroom tra cui quello di Cassina, esposizioni all'aperto in Via Dante e in Piazza Fontana, e molto altro.

 

Scopri gli eventi in programma qui sotto.

 

Ricorda che lo svolgimento degli eventi è suscettibile di variazioni o cancellazioni per motivi di sicurezza e salute pubblica, anche connessi a eventuali restrizioni dovute al Covid o a seguito di prescrizioni diverse previste nei provvedimenti autorizzatori comunali. Verifica l’effettivo svolgimento degli eventi, a ridosso della data prevista, anche sui siti internet o sulle pagine social dei singoli organizzatori.

INTERNI CREATIVE CONNECTIONS

Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono - dal 4 al 19 settembre

Con l’intento di attivare e moltiplicare connessioni tra i protagonisti della creatività che hanno l’imprescindibile necessità di mettere in relazione persone, idee e progetti provenienti da luoghi, ambiti e culture diversi, Interni propone una serie di installazioni, mostre tematiche e micro architetture all'interno degli spazi dell'Università degli Studi di Milano, l'Orto Botanico di Brera e degli spazi di “Audi City Lab”.

 

Disegnate da illustri progettisti in ambito nazionale e internazionale e supportate da aziende e istituzioni, le installazioni vogliono rappresentare una volontà di ripresa e di rigenerazione animata dall’ascolto profondo e responsabile delle cose del mondo, una maggiore sensibilità, attenzione e “cura” delle cose.

 

La Mostra celebra il 30° anniversario del FuoriSalone, nato nel 1990 per iniziativa di Interni e universalmente riconosciuta come evento di riferimento per il progetto di design e architettura internazionale. 

SUPER PRATONE

Piazza San Fedele - Dal 5 al 10 settembre

Nel 2021 si festeggiano i 50 anni del Pratone® Gufram: un pezzo cult del design Made in Italy, una scultura diventata punto di riferimento nella storia del design. Pratone, progettato nel 1971 dal Gruppo Strum (Giorgio Ceretti, Pietro Derossi, Riccardo Rosso), pone l’accento sulla libertà creativa più che sulle esigenze funzionali. Con i suoi lunghi steli verdi, questa seduta rappresenta un prato artificiale su cui si può comodamente sdraiare, affermandosi come un’originale alternativa al classico divano o alla solita poltrona relax.

 

Un enorme PRATONE® gonfiabile di un verde intenso si ergerà nel mezzo delle architetture manieriste, dando la possibilità ai visitatori di perdersi al suo interno tra steli giganti, come in un vero e proprio labirinto.

Progettato da Gufram, SUPER PRATONE è una sorta di visionaria gigantografia del classico PRATONE®, poiché ne mantiene il colore, le proporzioni e la tradizionale “morbidezza”: la base quadrata con lati di 8 metri sostiene 34 steli alti 5,30 metri i quali formano un “labirinto” percorribile da tutti i visitatori.

(RE)NEW TOGETHER

Arper Spa, Via Pantano 30 - dal 5 al 10 settembre

(Re)New Together è un nuovo modo di stare insieme, un nuovo modo di connettersi, di collaborare, di socializzare con gli altri

Il concept che guiderà la presenza di Arper a Milano, è strettamente connesso al DNA del brand e all’esperienza vissuta dopo oltre un anno e mezzo di pandemia che ha inevitabilmente influenzato l’approccio alle cose, alle persone, alle situazioni.

 

Lunedì 6 settembre si svolgerà un talk, incentrato sulla tematica della sostenibilità come parte integrante del design di progetto con i tre designers protagonisti del SuperSalone. Il talk sarà fruibile sia in presenza presso lo showroom Arper che sui social, web e nella piattaforma digitale del Supersalone. Sarà inoltre presente nello spazio di via Osti 2 un’installazione dedicata all’architetto italo-brasiliano Lina Bo Bardi.

ARCHITETTURA 6.0

Showroom Cosentino, Piazza Fontana 9 - dal 4 al 10 settembre

6 architetti 6 progetti 6 visioni, come le 6 facce di un cubo. Una mostra immaginifica prende forma attraverso il pensiero di 6 architetti, un edificio a tipologia libera, ideale e reale insieme. Il pensiero è vicino all’azione/costruzione grazie alla pratica di prototipazione rapida e al linguaggio universale del fare.

 

Attraverso una stampa 3D sarà possibile far comprendere le potenzialità di tale strumento e l’utilità, sempre attuale, della modellazione delle idee. I protagonisti gli architetti Atelier(S) Alfonso Femia, Giuseppe Tortato, Maurizio De Caro e Michele Brunello, Mygg Architecture, Park Associati, Vittorio Grassi Architetto and Partners.

FALSO AUTENTICO

Largo Francesco Richini, Università degli Studi di Milano - dal 4 al 19 settembre

Falso Autentico è un’opera artistica firmata da Marco Nereo Rotelli. Due installazioni posizionate nel Chiostro dell’Università Statale e in Largo Francesco Richini legate tra loro da un unico concetto: permettere alle persone di vivere gli opposti, senza compromessi.

 

L’installazione della Statale “Falso Autentico” esternamente ha l’aspetto di una capanna africana, internamente i visitatori possono interagire tra mondo fisico e digitale.

 

L’installazione di Piazza Richini “Falso Autentico Concept Lab” amplifica l’esperienza creata dall’opera: è un punto di confronto e scambio, dove incontrare l’artista ed estendere la visita a nuove forme espressive.

DRESSING DEPERO

Galleria Expowall, Via Curtatone 4 - dal 4 al 10 settembre

La galleria Expowall presenta alla Milano Design Week una inedita Scultura Vestita dell'artista contemporaneo Stefano Bressani che riproduce il celebre disegno di Fortunato Depero “Pupazzo che beve il Campari soda”.

 

Stefano Bressani, nel suo omaggio a Depero, esorta a saper guardare al domani travolgendo lo spettatore con una festa di colori.

THE CASSINA PERSPECTIVE 2021

Cassina Milano, Via Durini 16 - dal 4 al 10 settembre

Tre appartamenti ricreati nello showroom di Milano: una proposta completa per tutte le aree della casa, dalle zone living e dining, alla camera da letto e l’outdoor. La ricerca per l’innovazione continua, grazie al lavoro svolto da Cassina LAB, collaborazione tra il Centro di Ricerche e Sviluppo di Cassina e Poli.design del Politecnico di Milano, nello studio e nello sviluppo di materiali sostenibili e funzioni di benessere, rendendo l’esperienza della casa sempre più confortevole oltre che consapevole.

DA COSA NASCE COSA

Via Dell'Unione 6 - dal 4 al 10 settembre

Mostra dedicata ai temi dell'inclusione sociale, dell'economia circolare e del design sostenibile.

Progetto formativo di design sociale-relazionale inclusivo, oggetti unici o mini-serie prodotti dalla collaborazione fra persone udenti e sorde (segnanti e oraliste), utilizzando materiali di scarto di produzione industriale delle aziende del design italiano.

 

Gli oggetti in mostra saranno successivamente venduti attraverso un e-commerce dedicato, sottotitolato, tradotto in lis, al fine di creare una comunità resiliente tra sordi e udenti capace di dare inizio ad una produzione di design indipendente, inclusivo, sostenibile, basato sui principi dell'economia circolare.

DURINI DESIGN DISTRICT

Via Durini - dal 4 al 10 settembre

Le eccellenze del settore riunite nell’Associazione Milano Durini Design offrono ai professionisti e al pubblico il frutto del loro impegno in ambientazioni suggestive ed inedite a piena conferma di una positiva vitalità e di un importante impegno economico per la ripresa del paese.

 

Momenti di confronto culturale, presentazioni di prodotto e case histories di riferimento, con la presenza di architetti, designer internazionali ed operatori di settore. Luoghi di incontro e di confronto, gli store prendono nuove forme e si rinnovano nelle proposte del lifestyle tra i più esclusivi al mondo.

SAWAYA & MORONI DESIGN ICONS SINCE 1964

Showroom Sawaya & Moroni, Via Clerici 1 - dal 6 al 10 settembre

Per celebrare i trentotto anni dalla fondazione, Sawaya & Moroni presenta una mostra antologica sul design d’autore dal titolo “La Struttura Esposta”.

La mostra presenterà pezzi storici di design ad opera dei maggiori architetti contemporanei che in quasi quattro decenni hanno progettato per l’azienda Milanese.

LA MATERIA DIVENTA DESIGN

Design Italy, Via Vincenzo Monti 12 - dal 4 al 10 settembre

Quattro aziende produttrici interpretano il tema “la materia diventa design” attraverso l'innovazione dei materiali e dei processi produttivi per creare degli straordinari oggetti di design.

 

Le diverse materie d'origine, accomunate da caratteristiche di eco-sostenibilità e possibilità di riciclo, vengono trasformate con modalità e risultati sorprendenti. La pula di riso, l'alluminio, il cartone, il mais e il sughero prendono vita e forma artistica e funzionale in oggetti di uso quotidiano.

ALLESTIMENTO TEMPORANEO CON FIORIERE

Showroom De Padova, Via Santa Cecilia 7 - dall'1 al 14 settembre

Presentazione delle nuove prospettive di Boffi/De Padova grazie alla collaborazione con “Time & Style”. Ryutaro Yoshida titolare del brand “Time & style”, coadiuvato da personale Boffi|DePadova, sarà presente presso lo Showroom per tutta la durata dell'esposizione per raccontare al pubblico presente, che accederà liberamente agli spazi, i contenuti del progetto e le radici culturali del suo lavoro.

MOSTRA MARMI ANTOLINI

Via Dante e Piazza Fontana - dal 4 al 10 settembre

Utilizzando le tradizionali strutture adibite per le mostre fotografiche, Antolini realizza una mostra di lastre di marmo. Venti lastre non solo per diffondere la bellezza del marmo, ma anche come esperienza tattile, per toccare con mano l'incredibile materiale naturale che ha reso grande l'azienda italiana Antolini nel mondo.

 

Innovazione tecnologica e materiali saranno le tematiche dei 7 appuntamenti presso il nuovo showroom in piazza Fontana, incontri unici fra designer, architetti e marmisti.

Prossimi eventi

 / 
Tutti +