I talenti delle donne

Palinsesto degli eventi 2020 a Milano

Dal
Al
Luoghi vari

Il ruolo e l'importanza delle donne è un tema centrale nella cultura e nella vita mondiale: per questo gli eventi a Milano nel 2020 sono dedicati al tema dei talenti delle donne, dalle figure esemplari del passato alle molte testimoni di oggi, protagoniste nel mondo dell’arte, della cultura, dell’imprenditoria, della politica, dello sport e della scienza.

Un ricchissimo programma di mostre, spettacoli, concerti, conferenze, incontri e altro ancora vuole portare in evidenza come - nel passato e nel presente, e spesso in condizioni sfavorevoli - le donne siano state e siano protagoniste nelle diverse discipline del percorso creativo e portatrici di mutamento. 

Qui sotto trovi gli highlights del programma, la brochure da scaricare e i programmi dettagliati mese per mese

 

Per tutti i dettagli visita il sito ufficiale.

Scarica il pdf con gli highlights dell'intero programma 2020 o scegli il mese che più ti interessa

HIGHLIGHTS

ANTEPRIME

ARTEMISIA GENTILESCHI. L’ADORAZIONE DEI MAGI

Dal 29 ottobre 2019 al 26 gennaio 2020

Museo Diocesano Carlo Maria Martini | piazza Sant’Eustorgio, 3

 

Il Capolavoro per Milano del Museo Diocesano è quest’anno un’opera di Artemisia Gentileschi. L’Adorazione dei Magi, uno dei dipinti più significativi della sua carriera, è per la prima volta a Milano. Il mercoledi in pausa pranzo il Museo invita i visitatori a scoprire l’opera con una breve visita guidata gratuita a cura della Direttrice.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

MARGHERITA LAZZATI. FOTOGRAFIE IN CARCERE. MANIFESTAZIONI DELLA LIBERTÀ RELIGIOSA

Dal 15 novembre 2019 al 26 gennaio 2020

Museo Diocesano Carlo Maria Martini | piazza Sant’Eustorgio, 3

 

Margherita Lazzati ha frequentato il carcere di massima sicurezza di Opera dal 2011, seguendo diversi progetti. Dal dialogo avviato con la direzione del carcere, nel 2017 è nata l’idea di commentare con fotografie il testo dell’Ordinamento Penitenziario, facendo corrispondere ai singoli articoli altrettante gallerie di immagini. Attraverso i circa 50 scatti presenti in mostra, Lazzati documenta i preziosi momenti di condivisione legati all’espressione del proprio credo. Il giovedi in pausa pranzo il Museo oltre ai visitatori una breve visita guidata gratuita alla presenza della fotografa e del curatore.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

L’INTELLIGENZA NON HA SESSO. ADRIANA BISI FABBRI E LA RETE DELLE ARTI (1900-1918)

Dal 3 dicembre 2019 all’8 marzo 2020

Museo del Novecento | piazza Duomo, 8

 

Esuberante e carismatica pittrice Adriana Bisi Fabbri (Ferrara, 1881 - Travedona Monate, 1918) si racconta attraverso i dipinti e le illustrazioni, le caricature e i documenti. Partendo dallo studio del fondo archivistico Bisi Crotti di proprietà del Novecento, la mostra rilegge l’attività artistica e la vicenda biografica della Bisi Fabbri, ricordata dalla critica come una fra le migliori caricaturiste dell’epoca, e del marito Giannetto Bisi, giornalista e letterato, oltre che tracciare la fitta rete e il vivace clima artistico-letterario del primo ventennio del XX secolo. A cura di Giovanna Ginex e Danka Giacon.

VAI AL SITO UFFICIALE

ARTE

Numerosi gli highlights per la categoria arte: da Tina Modotti e il Messico al MUDEC ad Artemisia Gentileschi alla Pinacoteca di Brera, passando per la Furla Series #3 alla GAM e le Divine Avanguardie della donna in Russia a Palazzo Reale. Scopri qui tutti gli eventi più importanti.

CITTÀ MONDO

MILANO CITTÀ MONDO #05 La Città delle Donne
Eventi diffusi
Dal 13 febbraio al 21 giugno

Mudec | via Tortona, 56

 

Il MUDEC e l’Ufficio Reti e Cooperazione Culturale del Comune di Milano organizzano e gestiscono, con cadenza annuale, il progetto culturale di ricerca artistica e antropologica su una comunità internazionale presente nella città intitolato “Milano Città Mondo #”.
L’organizzazione del public program coinvolge associazioni rappresentative delle diverse comunità internazionali con particolare attenzione all'aspetto intergenerazionale, promuove la diffusione di iniziative su tutto il territorio cittadino, prevede percorsi di approfondimento delle tematiche proposte e di avvicinamento e fidelizzazione al Mudec e al suo patrimonio.

 

A cura di Ufficio Reti e Cooperazione Culturale/Area Polo Arte Moderna e Contemporanea.

LETTERATURA

MILANO DA LEGGERE
Dal 23 aprile al 30 giugno

 

L’iniziativa delle biblioteche per diffondere la lettura offre ogni anno una selezione a tema di libri digitali da scaricare gratuitamente. L’appuntamento primaverile con Milano da Leggere è ormai atteso dai lettori e, in omaggio al palinsesto I talenti delle donne, l’edizione 2020 è interamente dedicata alle autrici, milanesi per nascita o elezione. Uno sguardo femminile sulla città e sulla vita metropolitana, quando si tinge di giallo, di rosa o di ironia.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

SORMANI D'ESTATE 2020
Giugno - luglio
Corte d’onore, Biblioteca Sormani | corso di Porta Vittoria, 6

 

Giunta alla sua sesta edizione, Sormani d’Estate, rassegna di incontri con scrittori ideata dal Sistema Bibliotecario Milanese, pone al centro del dialogo con i lettori le donne in veste sia di autrici di opere letterarie sia di protagoniste di storie narrate.
Tra giugno e luglio, nella splendida cornice della Corte d’onore di Palazzo Sormani, il libro torna ad essere protagonista di questa manifestazione che è diventata un punto di riferimento dell’estate milanese. Un palinsesto, quest’anno, dedicato alla scrittura delle donne per sottolinearne il ruolo centrale nel panorama letterario contemporaneo ed evidenziare il valore dello sguardo femminile sulla complessità del vivere.

VAI AL SITO UFFICIALE

MEDIA

SGUARDI ALTROVE FILM FESTIVAL | XXVII edizione
Rassegna cinematografica
Dal 29 febbraio al 1° marzo e dal 13 marzo al 21 marzo
Teatro Franco Parenti I Via Pier Lombardo, 14; Anteo Palazzo del Cinema | Piazza XXV Aprile, 8

 

Il Festival ha come scopo principale la riflessione sui temi della contemporaneità, in particolare legati alla creatività artistica femminile. Propone film di qualità, spesso in anteprima nazionale, europea o mondiale, e affianca opere di linguaggi differenti. Il tema del 2020, Il futuro sostenibile. Donne, Ambiente e Diritti Umani, sarà affiancato da un omaggio alla regista danese premio Oscar Susanne Bier e uno alla regista recentemente scomparsa Lorenza Mazzetti. Si aggiungono due focus su Donne e Ambiente e Donne e Tecnologia, un workshop sui diritti umani e un approfondimento su temi proposti da Zehra Dogan, giornalista e attivista curda.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

MARGARET BOURKE-WHITE
Dal 18 marzo al 28 giugno

Palazzo Reale | piazza Duomo, 12

 

La mostra raccoglie, in una selezione inedita, le più straordinarie immagini realizzate da Margaret Bourke-White - tra le figure più rappresentative ed emblematiche del fotogiornalismo - nel corso della sua lunga carriera. Accanto alle fotografie, documenti e immagini personali, video e testi autobiografici raccontano la personalità di un’importante fotografa, una grande donna, la sua visione e la sua vita controcorrente. A cura di Alessandra Mauro.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

HIDDEN FIGURES @ FESTIVAL MIX MILANO
Rassegna cinematografica

Dal 11 al 14 giugno
Teatro Strehler| largo Greppi, 1; Teatro Studio Melato | via Rivoli, 6

 

Sezione speciale della 34esima Edizione del Festval Mix, dedicata ai talenti delle donne in ambito professionale o artistico. Il programma HiddenFigures (Il diritto di contare), dal titolo del film di T. Melfi tratto dal libro di Margot Lee Shetterly, proporrà quattro titoli in anteprima nazionale o milanese che celebrano vite e percorsi artistici di donne i cui contributi troppo spesso non sono sufficientemente valorizzati dal mainstream. 

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL DOCUMENTARIO “VISIONI DAL MONDO, IMMAGINI DALLA REALTA'”. Sezione “Il coraggio delle donne”
Dal 17 al 20 settembre

Teatro Litta | corso Magenta, 24 e altre location milanesi.

 

Una selezione di documentari sul talento e il coraggio delle donne. Racconti di speranze, paure e lotta. Nell’ambito della 6° edizione del Festival Visioni Dal Mondo, Immagini dalla Realtà verrà dato spazio alla sezione “Il coraggio delle donne”, storie di donne ‘eccezionali’ per capacità e coraggio. Sono donne del mondo, non necessariamente famose, che lottano tutti i giorni per l’uguaglianza dei diritti, contro i pregiudizi sociali, religiosi, culturali dei propri paesi. Sono donne impegnate in politica, nell’education, nel lavoro, ma sono anche donne che in un ambito più privato, domestico, combattono tutti i giorni per i propri diritti e per insegnare ai figli libertà, rispetto e uguaglianza.

VAI AL SITO UFFICIALE

MUSICA

LA CREATIVITÀ FEMMINILE IN MUSICA
Dal 25 febbraio al 27 maggio

Teatro Litta | corso Magenta, 24; Fabbrica del Vapore | via Procaccini, 4; Palazzina Liberty Dario Fo e Franca Rame | largo Marinai d’Italia

 

La creatività femminile in musica. Cinque appuntamenti attraversano la stagione Rondò di Divertimento Ensemble e raccontano la musica d’oggi creata e interpretata da donne.
Si comincia il 25 febbraio con la pianista Maria Grazia Bellocchio: nasce su sua richiesta il brano in programma a firma di Gabriele Manca, tra i tanti autori che le hanno dedicato loro musiche.
Per l’8 marzo, Giornata internazionale della Donna, un concerto con le cantanti e le pianiste del Call for Young Performers, masterclass tenute dal soprano Alda Caiello e da Maria Grazia Bellocchio. In scaletta pagine di diverse compositrici.
Il 25 marzo il concerto con le musiche dell’australiana Liza Lim, che a luglio sarà tutor del corso di composizione organizzato a Bobbio, e di Margareta Ferek-Petric, compositrice croata, direttrice artistica della Biennale di Zagabria.
La voce femminile, “strumento” di grande interesse per i compositori di oggi, è protagonista dei concerti che il 27 maggio concludono il Call di canto tenuto da Alda Caiello per l’Accademia di Divertimento Ensemble. 

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

DONNE BAROCCHE
16 luglio

Chiesa di San Pietro in Gessate | piazza San Pietro in Gessate

 

Un quintetto di virtuosi artisti italiani per un omaggio alle compositrici dimenticate o poco conosciute del Barocco: Roberta Invernizzi, soprano di fama mondiale, Franco Pavan (arciliuto), Alberto Guerrero (violoncello), Gabriele Palomba (tiorba) e Flora Papadopoulos (arpa) eseguiranno brani di Barbara Strozzi (autrice di diverse raccolte di cantate, arie e duetti, pubblicate a Venezia fra il 1644 e il 1660), Chiara Margarita Cozzolani (monaca benedettina, autrice di quattro volumi di Salmi e Mottetti) e Rosa Giacinta Badalla (monaca benedettina, autrice di un unico volume di Mottetti a voce sola nel 1674).
Il concerto si inserisce all’interno del festival internazionale di musica antica Milano Arte Musica.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

UTE LEMPER. RENDEZ-VOUS WITH MARLENE
Dal 20 al 22 maggio

Piccolo Teatro Strehler | largo Greppi, 1

 

ue grandissime artiste con tante affinità: una fu l’Angelo Azzurro del periodo delle due Guerre, l’altra interpretò lo stesso ruolo negli anni ’90 del Novecento. Ideato dalla Lemper come omaggio alla Dietrich, lo spettacolo è un appassionante viaggio musicale, dai cabaret berlinesi al jazz, dal folk agli chansonnier francesi. Un omaggio a due artiste, entrambe tedesche di nascita tutte e due magnifiche cantanti e attrici. Ute Lemper ha avuto l’idea di un recital dedicato a Marlene, per raccontare, tra musica e parole, la storia di un’attrice – e di una donna - fuori dal comune.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

LA TRAVIATA
11 e 14 luglio e dal 12 al 25 novembre

Teatro alla Scala | piazza della Scala

 

La traviata nella regia del 1991 di Liliana Cavani, con scene di Dante Ferretti e costumi di Gabriella Pescucci, è diventata negli anni un classico della Scala, e ha visto succedersi in palcoscenico e in buca alcuni dei maggiori artisti del nostro tempo. Sul podio dopo Riccardo Muti, Lorin Maazel, Nello Santi e Myung-Whun Chung sale Zubin Mehta, che dirige quindi due produzioni verdiane in Stagione. La distribuzione vocale include Marina Rebeka e Angel Blue come Violetta, Francesco Meli come Alfredo in alternanza con Charles Castronovo, recentemente vincitore agli ‘International Opera Awards’ come miglior voce maschile, e Leo Nucci, Plácido Domingo e George Petean come Giorgio Germont. Alcune rappresentazioni saranno dirette dal giovane maestro milanese Michele Gamba, già ascoltato tra l’altro ne L’elisir d’amore nel 2019. Eroina femminile per eccellenza, Violetta vive delle voci di Marina Rebeka e Angel Blue in uno spettacolo ormai storico firmato da una grande del teatro e del cinema italiani come Liliana Cavani.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

CONCERTO RADIO ITALIA LIVE
Giugno

Piazza Duomo

 

L’appuntamento musicale live e gratuito più atteso dell’anno, realizzato grazie alla collaborazione con il Comune di Milano in Piazza Duomo, vede esibirsi sul palco alcuni degli artisti italiani più amati. L’evento è trasmesso in diretta su Radio Italia, Radio Italia Tv, in streaming audio/video su radioitalia.it ed è 100% social con l’hashtag #rilive. Radio Italia, da sempre attenta alle tematiche femminili, darà spazio alle iniziative de “I talenti delle donne” on air, sulle sue piattaforme web e social, durante il periodo di lancio e promozione dell’evento, attraverso eventi sul territorio, nel pre-show e durante lo show.

VAI AL SITO UFFICIALE

SCIENZA

RASSEGNA TEATRALE | LE DONNE DI “SCIENZAINSCENA ATTO Π”
Dal 28 gennaio al 5 febbraio

PACTA, Salone | via Ulisse Dini, 7

 

Donne di Scienza, donne importanti eppure poco conosciute che si sono dedicate con successo a professioni scientifiche con creatività e sfidando i pregiudizi. Saranno al centro del Festival ScienzaInScena Atto π, diretto da Maria Eugenia D’Aquino.

  • 8 e 29 gennaio: Hedy Lamarr, l’attrice scienziata: una storia straordinaria.
    Dopo lo spettacolo: Il 28 gennaio Amalia Ercoli Finzi. La Signora delle Comete; Il 29 gennaio Sara Sesti, con Scienziate nel tempo
  • 3 febbraio: Mia nonna è un’ingegnere: storie di ingegnere e architette.
  • 4 e 5 febbraio: La passione dei numeri. Emmy e Sofia, storia di due matematiche.
    Dopo lo spettacolo: 4 febbraio Perché i pregiudizi colpiscono quasi sempre le donne? con Valeria Palumbo, storica delle donne e giornalista Rcs; 5 febbraio Scienziando fra le stelle con Adamantia Paizis, astronoma e campionessa italiana di scacchi.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

STEM IN THE CITY
Mese delle STEM: 1-30 aprile 2020 | Maratona delle STEM: 27-28-29 aprile 2020

Sedi varie dislocate in tutti i quartieri

 

Giunto alla quarta edizione, è un progetto realizzato dal Comune di Milano in collaborazione con importanti realtà del settore pubblico e privato e con il sostegno delle Nazioni Unite. Ha l’obiettivo di rimuovere gli stereotipi culturali che allontanano le ragazze dai percorsi di studio e dalle carriere tecnico-scientifiche, ridurre il divario di genere in questo settore e diffondere la cultura STEM.
Caratteristica dell’evento è un calendario di iniziative suddiviso in due diversi momenti: corsi, workshop, grandi eventi pubblici per tutto il mese di aprile – il Mese delle STEM – e che culminerà nella Maratona delle STEM (dal 27 al 29) in occasione dell’iniziativa internazionale “Girls in ICT day”, promossa dall’ITU con l’obiettivo centrale di alzare la soglia di attenzione dei cittadini sulla necessità di rompere gli steccati del divario di genere in campo scientifico e tecnologico.
Tema dell’edizione 2020 sarà “STEM GENERATION Sosteniamo il futuro”.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

UNA VITA DA SCIENZIATA. I VOLTI DEL PROGETTO #100ESPERTE
Settembre-ottobre

Acquario Civico | viale Gadio, 2

 

La mostra fotografica presenta volti e competenze di alcune delle più grandi scienziate italiane, protagoniste di “100 donne contro gli stereotipi”, progetto nato per valorizzare l’expertise femminile. Il percorso di ritratti, realizzato dal fotografo Gerald Bruneau, intende contribuire al superamento dei pregiudizi nella pratica scientifica, che l’immaginario collettivo delinea ancora, a torto, come prettamente maschile.
La mostra racconta i traguardi e il lavoro di alcuni dei più grandi talenti femminili italiani nella scienza. A cura di Fondazione Bracco.
SITO ACQUARIO CIVICO
SITO FONDAZIONE BRACCO

SOCIETÀ

IO SONO
Dal 9 aprile al 3 maggio

Mudec Museo delle Culture - Spazio delle Culture Khaled Al-Asaad | Via Tortona, 56

 

Per questa mostra, Luisa Menazzi Moretti si è trasferita nel Sud Italia, nei luoghi tra i più esposti in Europa all’immigrazione nel Mar Mediterraneo. L’autrice presenta venti ritratti fotografici di grandi dimensioni di rifugiati arrivati in Italia e provenienti da sedici nazioni e culture diverse, raccogliendo in un libro anche le loro storie personali. A cura di Luisa Menazzi Moretti.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

RASSEGNA TEATRALE | DONNE PER UN TEATRO DEI DIRITTI (DTD)
Dal 4 marzo al 7 aprile

 

La rassegna di PACTA da 10 anni porta in scena figure femminili di grande rilievo. Partendo da ritratti emblematici di donne, il progetto di rete DTD ha l’obiettivo non solo di mettere in evidenza l’attualità del pensiero di queste persone, punto di riferimento nella cultura dell’emancipazione e della libertà delle donne, ma anche di ritrovare il filo rosso lungo un percorso a livello internazionale che parla di violenza e ingiustizia verso i più deboli. Il progetto DTD, a cura di Annig Raimondi nel 2020 porta in scena 5 spettacoli al femminile:

  • 4 - 8 marzo: Il Canto di Penelope, dall’opera omonima di Margaret Atwood;
  • 10 marzo: Some disordered interior geometries | Compagnia di danza Xe;
  • 12 - 15 marzo: Anima ardente, reportage sull’assassinio della poetessa afgana Nadja Adjuman;
  • 31 marzo - 5 aprile: Ragazze di vetro dal romanzo “La campana di vetro” e altri materiali di Sylvia Plath;
  • 6 e 7 aprile: Alice: 88 tasti nella storia, le vicende di Alice Herz Sommer, donna e pianista.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

ZANELE MUHOLI SOMNYAMA NGONYAMA 
Dal 28 ottobre 2020 al 28 marzo 2021
 
Mudec Museo delle Culture | via Tortona, 56

 

Fenomeno mondiale dell’arte contemporanea, arriva per la prima volta in Italia la sudafricana Zanele Muholi. Attivista visiva, concentra la ricerca sul tema della sessualità e dei generi in Sud Africa condensando, in ogni scatto, senso estetico e denuncia, dando vita ad un intenso ritratto della comunità LGBTQ. A cura di 24ore Cultura. 

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

IN-DIFESA # LIBERA È
Dal 17 febbraio al 10 marzo

Fabbrica del Vapore - ex Cisterne | via Procaccini, 4

La seconda edizione di In-Difesa # Libera è - Arte e Cultura contro la violenza di genere, promossa da Le Belle Arti APS - Progetto Artepassante e Terre des Hommes, si caratterizza, rispetto alla precedente, con una proposta ancora più ricca di eventi artistici e culturali oltre a un’attenzione diffusa ai temi della tutela dei diritti delle bambine e a una nuova cultura della parità di genere, poiché solo la cultura garantisce il progresso sociale. Ai giovanissimi come agli adulti offre momenti di conoscenza, atività e partecipazione concreta, senza facili formule retoriche, ma con un dialogo serrato tra arti, esperienze e coscienze. Saranno al nostro fianco e ci accompagneranno in questa nuova edizione realtà autorevoli e riconosciute per l’onestà dell’impegno nel campo della cultura, dell’arte e dell’educazione. Tra queste: Cooperativa Sociale Fosforo, Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, Centro Antiviolenza Cerchi D’Acqua, Compagnia Teatrale La Dual Band, Compagnia Teatrale Alma Rosè, Collettivo Clown, Milano Printmakers, The Good News Female Gospel Choir & Milton Fernandez. 

VAI AL SITO UFFICIALE

BENESSERE / SPORT

Tante saranno le iniziative a tutela del benessere delle donne e le manifestazioni sportive dedicate al mondo femminile.
L’Assessorato alla Sport raccoglie e coordina, in particolare, le proposte che provengono dal mondo dello sport e che, al momento, prevedono alcune gare di corsa:

  • STRAWOMAN, 10 maggio: corsa di 5 km a passo libero riservata alle donne con partenza da piazza del Cannone e percorso all’interno del Parco Sempione.
  • LIERAC BAUTY RUN, 6 giugno: corsa con partenza e arrivo all’Arena Civica con particolare attenzione al mondo femminile, preceduta da un programma di avvicinamento attivo che ha anche l’intento di favorire la creazione spontanea di gruppi di corsa a maggior sicurezza delle Donne che amano correre.
  • PITTAROSSO PINK PARADE, 4 ottobre: corsa a passo libero aperta a tutti con partenza da piazza Castello e all’interno del Parco Sempione. Divulga i temi della prevenzione del tumore al seno e raccoglie fondi da destinare alla Fondazione Veronesi per finanziare il Progetto Pink is Good.
  • RUN FOR LIFE | AGAINST VIOLENCE, 15 novembre: corsa dedicata al contrasto alla violenza sulle Donne con con partenza e arrivo all’Arena Civica.

e una gara di canottaggio femminile:

  • MILANO WOMEN ROWING CUP, 19 settembre: regata sprint internazionale di canottaggio femminile con team provenienti dalla migliori università tra cui Oxford, Cambridge, Pechino, Copenaghen e San Pietroburgo.

MODA / DESIGN

WOMEN IN DESIGN
Dal 21 al 26 aprile

Sedi varie diffuse in città

 

In accordo con il palinsesto culturale I Talenti delle donne, l’edizione 2020 della MilanoDesignWeek sviluppa il percorso Women in Design.
L’iniziativa è stata veicolata nelle Linee guida, negli avvisi pubblici e negli incontri con gli stakeholder, presso i quali si è promossa la possibilità di aderire al palinsesto culturale 2020.
Designers, architette, organizzatrici e giornaliste, nel mondo del design e della cultura del progetto i talenti delle donne rappresentano un patrimonio imprescindibile della creatività del contesto. Icone, maestre, allieve, storiche, appassionate, imprenditrici, critiche.
L’Amministrazione chiama a raccolta le energie cittadine per far emergere e raccontare le storie al femminile del design.

TEATRO

RASSEGNA TEATRALE | LE RAGAZZE RACCONTANO
Dal 12 gennaio al 17 maggio

A cura di Manifatture Teatrali Milanesi

Teatro Leonardo | via Ampère, 1; Teatro Litta; La Cavallerizza | corso Magenta, 24

 

Le ragazze raccontano è il cuore della stagione di MTM: tante sono le artiste che si alternano narrando storie diverse, in modo diverso, con colori e toni diversi, esplorando mondi con linguaggi artisticamente diversi.

  • 29 gennaio - 02 febbraio | Teatro Litta: La pianista perfetta di Giuseppe Manfridi, con Guenda Goria;
  • 2 febbraio | La Cavallerizza: Una solitudine troppo rumorosa di Bohumil Hrabal, con Matilde Facheris;
  • 14 e 15 febbraio | Teatro Leonardo: La merda, con Silvia Gallerano, Cristian Ceresoli;
  • 16 febbraio | La Cavallerizza: Il buio oltre la siepe di Harper Lee, con Arianna Scommegna;
  • 25 febbraio | Teatro Leonardo: Riding Tristocomico con Arianna Porcelli, Safanov Wec;
  • 4 - 8 marzo | La Cavallerizza: Vecchia, sporca e cattiva con Nadia Del Frate;
  • 15 marzo | La Cavallerizza Furore di John Steinbeck, con Sandra Zoccolan;
  • 17 - 22 marzo | Teatro Leonardo Macbeth regia Serena Sinigaglia
  • 26 - 29 marzo | Teatro Litta: Talking Heads II di Alan Bennet, con Michela Cescon, regia Walter Malosti;
  • 5 - 10 maggio | La Cavallerizza: Abracadabra di e con Irene Serini;
  • 12 - 17 maggio | Teatro Litta Modern Family 1.0, con Annagaia Marchioro, Virginia Zini

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

MISERICORDIA
Dal 14 gennaio al 16 febbraio

Piccolo Teatro Grassi | via Rovello, 2

 

Esistono mondi in cui le donne sono condannate a lottare, se vogliono sopravvivere, a combattere con ogni possibile risorsa per emergere dal degrado e dallo squallore in cui la società pare averle relegate.
È la storia di Anna, Nuzza e Bettina – che lavorano a maglia di giorno e si vendono la notte – e del povero orfano menomato che vive con loro.
Un omaggio a Emma Dante, attrice teatrale, regista e drammaturga conosciuta per la sua ricerca dell’immediatezza comunicativa basata sul ritmo, sul linguaggio e sull’uso del dialetto.
VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

 
RASSEGNA TEATRALE | DONNE SCATENATE (PUNTI, APPUNTI E SPUNTI AL FEMMINILE)
2, 4, 5, 6 marzo

Teatro Carcano | corso di Porta Romana, 63

 

Una rassegna di teatro al femminile nella settimana della Festa della Donna: quattro appuntamenti, tra impegno e leggerezza, affidati a sei donne di spettacolo, attrici/autrici di grande spessore, creatività e popolarità.

  • 2 marzo: Questioni di cuore. Le “lettere del cuore” di Natalia Aspesi su Il Venerdì di Repubblica;
  • 4 marzo: Magnificat, viaggio avvincente attraverso la storia e gli archetipi del pensiero umano;
  • 5 e 6 marzo: ApPunti G, spettacolo su pregiudizi e luoghi comuni della sessualità.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

PROGETTO ELSA SCHIAPARELLI
Dal 6 al 29 marzo

Après–coup | via Braida, 5; Civico Planetario | corso Venezia, 57; INAF - Osservatorio astronomico di Brera | via Brera, 28; PACTA Salone| via U. Dini, 7; Museo del Novecento | piazza Duomo, 8

 

Spettacoli e incontri sulla stilista Elsa Schiaparelli. Una donna anticonformista, un’artista della moda, una storia che attraversa due guerre, due continenti, le grandi capitali. A cura di PACTA. dei Teatri.

  • 6 marzo | Après–coup: Una sera con Schiap, un’intervista impossibile;
  • 7 marzo | Civico Planetario: La moda nello spazio;
  • 8 marzo | Osservatorio astronomico di Brera: Elsa, lo zio, le stelle;
  • 12 marzo | Museo del Novecento: Donne di talento sulle orme di Elsa, Incontro multimediale;
  • dal 19 al 29 marzo | PACTA Salone: Shocking Elsa, spettacolo;
  • 22 marzo | PACTA Salone: Elsa, Storia della stilista rosa shocking, spettacolo per bambini.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

L’INFINITA SPERANZA DI UN RITORNO. VITA E POESIA DI ANTONIA POZZI
Dal 3 al 13 dicembre

Teatro Franco Parenti | via Pier Lombardo, 14

 

Un percorso di parole, musica e suggestioni che interroga la vicenda umana e poetica di questa straordinaria poetessa che pose volontariamente fine alla propria vita a soli 26 anni. Figlia unica di una famiglia dell’alta borghesia milanese, era colta, sportiva, viaggiatrice, ma il suo breve tragitto esistenziale muoveva verso la ricerca di una vera libertà che le consentisse di esprimere il suo amore per il mondo: per la natura, per le cose sorelle, per i suoi allievi, per gli ultimi che assisteva nella Casa degli Sfrattati di via dei Cinquecento, a Milano. Un autentico desiderio di donarsi alla vita, agli altri, insieme alla sua poesia “vissuta tutta dal di dentro” sono testimonianza di una identità femminile attuale e di una straordinaria vicenda umana e poetica, messa a confronto con la propria epoca attraverso un percorso teatrale che vede in scena una attrice ed un musicista che si affacciano al materiale poetico, diari, lettere, fotografie e oggetti della sua vita. A cura di Farneto Teatro. 
SITO FARNETO TEATRO
SITO TEATRO FRANCO PARENTI

DAI MUNICIPI

I Municipi partecipano alla programmazione del Palinsesto attraverso il coinvolgimento e l’attivazione delle realtà territoriali ad organizzare iniziative e attività legate al tema. Le iniziative saranno declinate nel calendario generale degli eventi.
A seguire alcune proposte già programmate.

I GIOVEDÌ IN LIBRERIA (III EDIZIONE)
Da giovedì 23 gennaio a giovedì 2 luglio
Luoghi vari (librerie indipendenti aderenti all’iniziativa)

 

Dopo il successo delle precedenti edizioni, il ciclo de “I Giovedì in libreria”, promosso e coordinato dal Municipio 1, in collaborazione con l’Associazione L.I.M. Librerie Indipendenti Milano e altre librerie indipendenti del Municipio 1, giunge nel 2020 alla sua terza edizione, con una serie di incontri nel periodo gennaio-luglio.
Quest’anno le librerie propongono una varietà di incontri legati al palinsesto “I talenti delle donne”, declinati liberamente secondo le specificità e la fantasia di ciascuna. Il Progetto ha inoltre lo scopo di sostenere un tipo di attività che caratterizza la Città e che dà un indispensabile contributo alla valorizzazione culturale diffusa.
VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

INIZIATIVE COORDINATE DAL MUNICIPIO 3
Per tutto il corso dell’anno 

Sedi varie nel Municipio 3

 

Il Municipio 3 ha raccolto e coordinato alcune inizative che, nel corso dell’anno, si svolgeranno in varie sedi del Municipio. Teatro, letture, mostre, danza, molte iniziative tutte accomunate dall’aderenza alle tematiche del palinsesto, in collaborazione con: Spazio Tadini, Rebirth Italy, Onlus G05, La libreria delle donne, Casa Museo Boschi di Stefano, biblioteca di Porta Venezia. In aprile, in occasione di STEMinthe- City verrà infine organizzato un dibattito pubblico sul tema del Bilancio di genere.

VAI AL SITO UFFICIALE

 

 

 
INIZIATIVE COORDINATE DAL MUNICIPIO 6
Per tutto il corso dell’anno 

Sedi varie nel Municipio 6

 

Il Municipio 6 ha raccolto e coordinato alcune iniziative che, nel corso dell’anno, si svolgeranno in varie sedi del Municipio. Teatro, letture, mostre, danza, molte iniziative tutte accomunate dall’aderenza alle tematiche del palinsesto, in collaborazione con: VariaMente Teatro Mailò; Compagnia Spazio Qua; Autogestione Russoli 14/20; Italia Medievale; Meltingpoet; Alta luce; Associazione Culturale Archivio Libri d’artista; La casa delle Artiste; Associazione Culturale Linguaggicreativi; Biblioteca Sant’Ambrogio; Associazione mille&unavoce; Emergency - Gruppo 6 Milano; ASD Stefania Bianchini; Libri Nascosti; Aps Art/ Centro Sociale Culturale Sardo Milano.

VAI AL SITO UFFICIALE

8 MARZO

Nell’anno dedicato ai talenti delle donne l’Amministrazione sceglie di inaugurare un riconoscimento a un particolare talento femminile: la capacità di fornire aiuto e solidarietà.

All’interno delle manifestazioni legate all’8 marzo, si terrà in Sala Alessi, a Palazzo Marino, il Premio Milano Donna, per la prima volta assegnato alle associazioni che in città lavorano a sostegno delle donne, dal centro alla periferia, nei nove Municipi della città.

Il premio verrà consegnato ogni anno e, nel corso dell’iniziativa, sarà presentata alla città l’intera attività dell’Amministrazione relativa alle Pari Opportunità di genere, così come stabilito dal punto 11 del Patto dei Comuni per la parità e contro la violenza, sottoscritto dalle grandi città del Paese, su iniziativa del Sindaco Sala, l’8 marzo 2018.

Vedi anche

 / 

Prossimi eventi

 / 
Tutti +