San Siro

Tempio del calcio e anima popolare

San Siro vuole dire stadio, ippodromo, grandi concerti ed eventi sportivi di massa. Passioni e colori, appartenenza e mode.

La città del Derby, tutti i luoghi di Milano da conoscere per i tifosi di Milan e Inter 

SAN SIRO

DOV'È E COME CI SI ARRIVA: 
È situato alla periferia nord-ovest di Milano.
Per arrivare: M5 Lilla (Segesta) e il tram 16.

 

LA PIAZZA DEI LOCALS
Pochi sanno che San Siro è anche un grande quartiere popolare che si sviluppa a partire da piazza Selinunte, un grande slargo pedonalizzato che è un gioiello di architettura modernista, sui in cui convergono sei strade, che sono altrettanti viali dove si susseguono compatte unità residenziali coperte di graffiti. Dalle finestre e dai cortili escono i suoni della trap e del raï e gli aromi della cucina meridionale oppure mediorientale. San Siro è un quartiere multietnico giovanissimo!

 

PUNTI DI INTERESSE
Viale Caprilli, per i suoi murales.

 

STADIO - IPPODROMI

DOV'È E COME CI SI ARRIVA: 
M5 Lilla (San Siro Stadio e San Siro Ippodromo) e il tram 16 che fa capolinea proprio allo stadio.

 

LUOGHI ICONICI
Sicuramente il place to be qui è lo Stadio Meazza, uno dei templi del calcio nel mondo. La sua struttura imponente lascia semplicemente senza fiato.
Vicino troviamo anche l'Ippodromo, un vero e proprio monumento, piacevole e interessante da vedere per tutti, non solo per gli appassionati di ippica.
Intorno agli impianti sportivi si sviluppa un quartiere residenziale signorile, dove la vita scorre placidamente all'interno dei grandi condomini circondati da vasti giardini.

 

PUNTI DI INTERESSE
L'imponente cavallo di Leonardo all'ingresso dell'ippodromo dove si tengono le corse di galoppo. 
Progetti per il futuro: la riqualificazione dell'area stalle e scuderie e i due progetti in competizione per la costruzione di una nuova arena per Inter e Milan accanto allo stadio.