Milano sull'acqua

Spettacoli e iniziative, passeggiate o sport con un denominatore comune: l'acqua

Sapevi che Milano è una città costruita sull’acqua? No, non ci siamo confusi e non crediamo di essere Venezia, ma non tutti sanno che la città, fin dall’antichità, è sempre stata attraversata da numerosissimi canali e corsi d’acqua. Oggi rimangono i famosissimi Navigli, una delle zone più amate. 

 

Ma non è finita qui: sapevi che a Milano si può anche fare surf? All’idroscalo, quello che i milanesi chiamano affettuosamente il “mare di Milano”, puoi trovare la più grande wave pool del mondo nel suo genere. 

 

Ecco i nostri consigli per vivere la tua estate sull’acqua.

Surf e divertimento all'Idroscalo

A Milano puoi fare surf! Sembra incredibile, ma all’Idroscalo da quest’estate puoi vivere una grande emozione cavalcando un’onda alta fino a 2 metri e larga 10, con uno spessore di acqua di 70 cm nella più grande wave pool del mondo.

Se sei un surfer potrai utilizzare le stesse tavole che si usano in mare, con la sensazione dell’onda autentica sotto i piedi. Se invece vuoi imparare, puoi affittare una tavola e prenotare la tua prima lezione con gli istruttori di Wakeparadise.

L’idroscalo offre anche tante altre attività entusiasmanti come wakeboard e canottaggio, vela e nuoto pinnato, stand up paddle e fishing. Se non hai voglia di bagnarti puoi scegliere molte altre attività: dal pattinaggio alla mountain bike, dal free climbing al cross country o semplicemente rilassarti sulla spiaggia balneabile, attrezzata con lettini, ombrelloni e sdraio a bordo riva.

Giorno e sera lungo i Navigli

Cosa c’è di meglio in estate di trascorrere del tempo passeggiando, facendo un giro in bicicletta o sorseggiando un aperitivo in riva all’acqua?
Uno dei luoghi più amati della città è la zona dei Navigli: tappa immancabile della movida, dove ristoranti, pub, osterie, locali notturni garantiscono una piacevole serata che inizia con un aperitivo sorseggiato al tramonto. 

 

Ma qui non si vive solo di notte: le sponde sono ricche di studi di artisti, di botteghe artigiane, di angoli pittoreschi in cui immergersi e perdersi, magari scattandosi una foto al Vicolo dei Lavandai, posto privilegiato per una passeggiata romantica.

Non dimentichiamo la Darsena, l’antico porto di Milano, dove ci si può sedere a rilassarsi con i piedi a penzoloni sull’acqua o fare un giro nel mercato.

Per chi invece vuole fare un giro in bicicletta, magari utilizzando una bici dei vari bike sharing della città, le sponde dei navigli sono un percorso ideale: biciclettate brevi o lunghe permettono di godersi la città ma anche tuffarsi nella campagna a qualche pedalata dalla Darsena.

Sul sito Navigli Lombardi puoi trovare i percorsi da fare in bicicletta.

 

UNA CURIOSITA’: sapevi che a Milano c’è una gondola in piena attività? Una vera gondola che arriva da Venezia, che un milanese innamorato di questa imbarcazione ha recuperato e portato sul Naviglio, dove accompagna con le sue vogate chiunque voglia provare l’ebbrezza di navigare i canali di Milano in maniera così insolita.
E’ possibile anche partecipare a dei tour in barca “tradizionali” dei Navigli, magari anche accompagnati da una cena. Trovi tutte le informazioni sul sito dei Navigli Lombardi.

La fontana più instagrammata di Milano

A proposito di acqua... sai qual è la fontana più instagrammata di Milano?

E’ molto bella, è molto grande, ti puoi sedere sul bordo a riposare. Non ti ci puoi tuffare però.

Ma questo non ferma le centinaia di persone che ogni giorno si siedono qui, per un attimo di pausa vicino all’acqua, nei loro giri alla scoperta di quanto sia bella e divertente Milano d’estate.

E’ la fontana davanti al Castello Sforzesco, chiamata anche “la torta degli sposi” per la sua forma, che ricorda i piani di una bianchissima torta creata apposta per celebrare un matrimonio. Una foto con sullo sfondo la Torre del Filarete, l’entrata principale del Castello, è uno degli scatti più amati da chi si trova in città.

Un tuffo in piscina

Ok, fa caldo… Che ne dici di un tuffo in piscina? Milano ne ha moltissime. Ecco allora il Lido (Piazzale Lotto, 15) e la piscina Argelati (Via Segantini, 6), le piscine all’aperto di Sant’Abbondio (Via S. Abbondio, 12), Cardellino (Via del Cardellino, 3) e Saini (Via Corelli, 136), senza dimenticare la terrazza in centro della Piscina Cozzi (Viale Tunisia, 35). Alla rinnovata Guido Romano (Via Ampere) vivi l'estate fino al tramonto: vasca, solarium e aperitivi disponibili fino alle ore 21, dal lunedì al venerdì.

 

Se al bagno vuoi associare anche un aperitivo e magari anche un po' di musica o uno spettacolo, non perderti la piscina dei Bagni Misteriosi (Via Carlo Botta, 18): 9600 metri quadri in Porta Romana, accanto al Teatro Franco Parenti.

 

Se sei in zona Idroscalo, anche lì puoi goderti la tintarella e un tuffo a bordo delle piscine o all'Acquapark.