Il design è parte integrante della cultura di Milano e della Lombardia. Una fitta rete di musei pubblici e d’impresa, studi e archivi privati testimonia l'importanza della sua storia per il patrimonio cittadino.

Il nostro itinerario inizia da un luogo speciale, lo Studio Museo Achille Castiglioni in piazza Castello. Non lontano da qui, in viale Alemagna, sorge l'edificio della Triennale, dove nel 2007 nasce il Triennale Design Museum, primo museo italiano dedicato al design. Proseguendo verso Pagano, in via Telesio la Fondazione Franco Albini ospita l’archivio dell'architetto “artigiano”. In via Bramante, presso la Fondazione Adi si può ammirare la Collezione storica del premio Compasso d’oro, il più prestigioso premio di design italiano. 

Dista da Milano una ventina di chilometri Noviglio, dove ha sede il Museo Kartell, mentre a nord della città è possibile visitare la Collezione storica Busnelli a Misinto e l’Archivio Giovanni Sacchi a Sesto San Giovanni, presso il Museo dell’Industria e del Lavoro.

Assolutamente da non perdere ogni anno in primavera la Milano Design Week. In occasione della fiera “Salone Internazionale del Mobile” che è il punto di riferimento a livello mondiale del settore casa, arredo e illuminazione, tutto il territorio di Milano si anima di centinaia di iniziative ed eventi legati alla creatività e al design.

L’evento fieristico si apre alla città per coinvolgere anche i non addetti ai lavori. Sotto l’insegna del “Fuorisalone” sono organizzati itinerari tematici, esposizioni in luoghi affascinanti e sconosciuti della città, eventi mondani in location d’eccezione, cocktail in negozi e showroom, feste in piazza e incontri con architetti e designer nelle librerie.

Studio Museo Achille Castiglioni

In queste stanze grandi e luminose nascevano e prendevano forma le idee e i progetti del designer Achille Castiglioni, scomparso nel 2002. Aperto al pubblico, lo studio è rimasto immutato e grazie a un accordo della famiglia Castiglioni con la Triennale, qui sono stati catalogati e conservati progetti, modelli, disegni, foto e oggetti che testimoniano sessant’anni di attività di un protagonista del design.

Triennale Design Museum

Primo museo italiano dedicato al design e alla sua storia, è stato inaugurato il 6 dicembre 2007 all’interno dell’edificio della Triennale. Progettato dall'architetto Michele De Lucchi, lo spazio di quasi 2000 metri quadri alterna, secondo una concezione innovativa, l'esposizione di oggetti con seducenti ricostruzioni multimediali.

Fondazione Franco Albini

Nata a trent'anni dalla morte dell'architetto di cui porta il nome e riconosciuta come patrimonio storico nazionale dallo Stato italiano, la fondazione riunisce più di ventimila disegni, uno sterminato archivio fotografico, oltre a lettere, scritti, modelli e importanti opere di design.

Collezione Storica del Premio Compasso d’Oro

La collezione, di proprietà della Fondazione ADI, raccoglie oggi oltre 650 pezzi di industrial design, molto diversi per tipologie d’uso, materiali e tecnologie che hanno vinto il Compasso d’oro, premio di design istituito nel 1954 e attribuito da una giuria di livello internazionale.

Fabbrica del Vapore

Su di un’area industriale ristrutturata e recuperata sorge oggi la Fabbrica del Vapore, sinonimo di creatività e cultura: un laboratorio di esperienze, di nuovi linguaggi, di espressioni verbali, grafiche e di tecnologie all’avanguardia.

Museo Kartell

A poco più di venti chilometri a sud di Milano, presso la sede dell'azienda omonima si trova il Museo Kartell, progettato da Ignazio Gardella e Anna Castelli Ferrieri. Qui è possibile ripercorrere la storia della produzione dell’azienda in più di mille oggetti di design realizzati dal 1949 a oggi.

Collezione storica Busnelli

A circa 40 chilometri da Milano la Collezione storica Busnelli raccoglie i prodotti più importanti e rappresentativi, tra divani e poltrone, realizzati dal gruppo industriale Busnelli dal 1950 ad oggi. Alcuni pezzi, che raccontano la storia del design italiano sono presenti nella collezione permanente del Modern Art Museum di New York.

MIL - Archivio Giovanni Sacchi

Un laboratorio di realizzazione di modelli per industrial design e architettura. Per anni un luogo importante per la storia del progetto in Italia, che oggi è a disposizione di studenti e appassionati all’interno del Museo dell’Industria e del Lavoro di Sesto San Giovanni.

Museo Alessi

Inaugurato nel 1999 per testimoniare la storia dell’azienda dal 1921 ad oggi, è ospitato all’interno della fabbrica. L' archivio/museo ha una duplice funzione: coniugare le esigenze di conservazione e di ricerca tipiche dell’archivio con quelle espositive di una collezione di design.

Galleria Campari

Una visita alla Galleria Campari offre l’esperienza unica e dedicata, legata al mondo dell’arte, della comunicazione e della fotografia che hanno reso il marchio Campari inimitabile e apprezzato a livello internazionale. Significa entrare in un laboratorio di immagini ed emozioni in cui la storia del marchio – fatta di brillanti intuizioni, di campagne pubblicitarie raffinate, di una strategia comunicativa all’avanguardia – continua a proiettare il brand nel futuro.

Museo Branca

Nella sede delle Distillerie Fratelli Branca in via Resegone, una delle poche fabbriche ancora attive a Milano, si trova lo spazio espositivo della Collezione Branca. Qui l’impresa racconta i propri 170 anni di storia con i profumi delle spezie, con gli strumenti che hanno innovato un lavoro tradizionale e il supporto visivo delle proprie campagne di comunicazione pubblicitaria al Fernet Branca.