Un fuoriporta a Monza merita sempre di essere vissuto. A mezz'ora d’auto da Milano e a soli 10 minuti in treno dalla Stazione Centrale, è uno dei capoluoghi lombardi più conosciuti, con un centro storico a misura d’uomo, visitabile a piedi.

Scopri cosa vedere a Monza: il Duomo, il Museo del Tesoro, la villa Reale e il parco di Monza, l'Autodromo (che festeggia il suo centenario), le vie per lo shopping e i locali la sera. E organizza il tuo fuoriporta preferito all'insegna della cultura, dello sport all'aria aperta, del gusto e del divertimento. Ecco le esperienze da vivere in città e nella vicina Brianza. 

Cosa vedere nel centro storico di Monza

Basta scendere dal treno per trovarsi a due passi dal centro storico di Monza e dalle sue principali attrazioni. Inizia la tua visita dal Duomo, la cui cappella, interamente decorata da un ciclo di affreschi della metà del XV secolo, custodisce la reliquia della Corona Ferrea, e dal museo del tesoro di Monza e rivivi la storia di Teodolinda, regina dei longobardi che, secondo la leggenda, diede il nome alla città. Poi, scopri la collezione d’arte dei Musei Civici monzesi presso la Casa degli Umiliati

 

Passeggia tra le vie del centro, fino a raggiungere l’Arengario, punto di riferimento della città, cui convergono le vie principali, e la vicina Piazza Trento e Trieste, sede del monumento ai caduti. Sempre nel centro storico potrai scoprire altre chiese: Santa Maria in Strada, in via Italia, risalente al 1348 circa, ex convento dei frati francescani, e quella di San Maurizio in piazza Santa Margherita, in cui si narra che venne ordinata Virginia de Leyva, la famosa Monaca di Monza.

 

Di particolare interesse è il Ponte dei Leoni, che porta questo nome per le quattro statue di leoni che si trovano ai suoi angoli. Sei nel cuore della movida: è qui che si viene la sera per un calice di vino in uno dei locali lungo il fiume Lambro o per cenare in uno dei ristoranti raccolti intorno via Bergamo.

Il Parco di Monza, per un fuoriporta green

Monza è però anche - soprattutto sinonimo di sport, vita all'aria aperta, e verde. A pochi passi dalle vie del centro storico, puoi perditi nei 700 ettari del Parco di Monza, istituito il 14 settembre 1805 per volontà dell’imperatore Napoleone con lo scopo di farne una tenuta agricola modello e una riserva di caccia. Oggi è diventato il parco recintato più grande d’Europa, il luogo ideale per attività sportive, di svago e di relax.

 

 Al suo interno sorgono ville, cascine dove fare acquisti a chilometro zero, antichi mulini e un centro ippico per provare l'esperienza dell'equitazione. Tutti da esplorare a piedi o, anche meglio, in bicicletta, seguendo i tanti percorsi ciclabili che si snodano all'ombra degli alberi e attraversano immensi prati.

 

E questo è solo il cuore del Parco della Valle del Lambro: un paradiso per trekker e ciclisti.
 

Dall’autodromo al golf, per un fuoriporta sportivo

Il Parco di Monza ospita al suo interno anche il “tempio della velocità”. Vivi l’emozione e l'adrenalina di trovarti nell'Autodromo nazionale di Monza proprio nell'anno del suo centenario: su questo circuito si corrono gare di Formula 1 dal 1922. Ecco allora la leggendaria variante Ascari e poi il Rettilineo che, dalla fine della Curva Parabolica fino all'inizio della Prima variante, è lungo 1194,40 metri. Subito dopo la linea del traguardo viene posizionato il podio: è qui che confluiscono i tifosi alla fine della gara durante la cerimonia di premiazione.

 

Ma non devi essere solo uno spettatore per vivere l'emozione della gara. Giri in pista vengono fatti dai van del Monza Circuit Experience, che accompagnano i visitatori lungo il tracciato spiegandone caratteristiche e storia e facendo vivere l'emozione di correre su curve e rettilinei che hanno fatto la storia della Formula 1. 

E se per un giorno vuoi indossare i panni del pilota, puoi provare il Justspeed Monza Karting, la pista di kart semipermanente dell'Autodromo Nazionale di Monza, con gare destinate agli adulti e ai ragazzini dai 6 ai 14 anni (con un'altezza minima di 125 cm). Il tracciato è lungo 390 metri e si trova nell'arena interna della celebre Curva Parabolica.

 

Se invece preferisci mettere alla prova il tuo migliore swing, puoi contare invece sul Golf Club Milano con green e buche immerse nel verde del parco. 

 

Monza, diventata da poco città del volley, ospita anche le squadre di pallavolo femminile e maschile della serie A presso il Palazzetto dello Sport, Arena di Monza.

La Reggia di Monza e le ville della Brianza

Il Parco di Monza è però uno scrigno di tesori da scoprire. Sapevi ad esempio che Monza ha anche la sua piccola Versailles? Immersa nel verde del parco recintato più grande d’Europa, a circa un chilometro dal Duomo, la Villa Reale, reggia neoclassica progettata dal Piermarini, ha accolto dagli Asburgo ai Savoia, ed è uno dei posti da vedere a Monza durante una gita fuoriporta.

 

Visita i saloni e le mostre nell’orangerie, passeggia nel roseto e nei giardini reali per fare un tuffo indietro nel tempo.

 

Se poi vuoi scoprire altre dimore di delizia, vanto della Brianza, non perderti l’evento Ville Aperte, che quest'anno prepara un'edizione speciale in occasione del Ventennale, coinvolgendo un numero inedito di edifici storici e palazzi e estendendo l'iniziativa anche alla Provincia di Varese. Dal 17 settembre al 2 ottobre 2022, la manifestazione aprirà le porte dei palazzi più belli della Brianza, come Villa Pusterla Crivelli, a Limbiate, che ospitò persino Ferdinando IV di Borbone e Napoleone Bonaparte. 

Ma la Brianza offre diversi gioielli che arricchiscono il tuo fuoriporta culturale: a pochi minuti da Monza, ad Agliate, frazione del comune di Carate Brianza, la Basilica dei Santi Pietro e Paolo, risalente agli inizi del XI secolo, è uno dei più suggestivi esempi di architettura romanica. Palazzo Arese Borromeo, a Cesano Maderno, sede di un'università, affascina con i saloni affrescati, il ninfeo e il grande parco. Mentre Villa Sottocasa, a Vimercate, è stata trasformata nella sede del MUST, museo che, attraverso reperti archeologici, dipinti e mostre, racconta la storia del territorio e dell'evoluzione della cultura locale, dall'età romana, alla rivoluzione industriale, fino ai tempi recenti.

Un fuoriporta di design

Monza d'altronde è anche il punto di partenza ideale per scoprire la Brianza, un territorio verde e dalla ricca tradizione manifatturiera. Se sei appassionato di design, è qui che devi venire per trovare oltre 400 negozi di arredamento, outlet e showroom, ma anche musei d’impresa e installazioni di arte contemporanea.

 

Fai una sosta al MAC di Lissone (Museo di Arte Contemporanea) e al Museo Molteni di Giussano. E per trascorrere una giornata all'aria aperta, punta al Rossini Art Site, il parco dedicato alla scultura contemporanea a Briosco. 

Dove mangiare a Monza: un fuoriporta gustoso

A qualsiasi ora del giorno, le vie di Monza sono sempre animate da una piacevole vitalità. Durante tutta la giornata è possibile trovare locali e ristoranti aperti: in pieno centro si trova il Caffè Moderno, un locale storico per aperitivi e colazioni e grazioso; nella zona lungo il ramo del fiume chiamato “Lambretto” e poco distante nella vivace Via Bergamo numerosi locali e ristoranti per la sera.

 

I piatti tipici da provare? I classici della Brianza: dal risotto alla monzese alla torta paesana, e i prodotti a km zero come la patata bianca di Oreno oppure l'asparago rosa di Mezzago.

Le vie dello shopping a Monza

La via centrale, Via Italia, e le vie che si diramano dal Duomo e dall’Arengario sono ricche di atelier, negozi e botteghe. Tra il centro e la stazione si trova La Rinascente di Monza, una delle tante sedi d’Italia: quello che la rende unica è l’edificio, nato come tessitura monzese e oggi attrazione per i cittadini e non solo. 

Come raggiungere Monza

La distanza chilometrica tra Milano e Monza in linea d' aria è di 15 km e di 21 km in automobile.

 

Auto:
da Milano: Viale Fulvio Testi direzione Monza, poi SS36 direzione Lecco, uscita Monza Villa Reale;

 

Treno:
Monza è collegata alle città di Milano, Como, Lecco e Bergamo con un servizio ad alta frequenza.
Monza è fermata lungo le linee ferroviarie FS Milano-Bergamo, Milano-Como/Chiasso e Milano-Lecco.

 

Più informazioni sul sito.

Tutti i fuoriporta che vuoi, poco fuori Milano