Un passaggio tra Brera e Porta Nuova: il Ponte delle Gabelle

A piedi tra storia e modernità

Il Ponte delle Gabelle ha rappresentato per secoli un punto strategico di entrata in città per chi proveniva dal Naviglio della Martesana. Per molto tempo il passaggio è rimasto chiuso, in attesa del risanamento.

I lavori sono terminati, e oggi vi portiamo a fare una passeggiata per riscoprire questo angolo di Milano che ci permette di passare agevolmente e con rilassatezza dal fascino d’antan e gli acciottolati di Brera, alla modernità armoniosa della Biblioteca degli Alberi.

Brera

Partiamo da Brera.

Con la magnifica Pinacoteca, i vicoli, le gallerie d’arte, i negozietti curiosi e ricercati, e l’allure di un vero quartiere degli artisti, Brera è uno dei luoghi in cui passeggiare è sempre piacevole, non importa la stagione o il meteo.

Per arrivare alla nostra prossima tappa, percorriamo via Brera, e poi tutta via San Marco.

Ponte delle Gabelle

A questo punto ci troviamo al rinnovato Ponte delle Gabelle.

Storicamente, questo ponte era l’ingresso alla città per chi navigava sulla Martesana: il nome deriva proprio da “gabella”, ossia il dazio che si doveva versare per le merci in ingresso in città. 

Il restauro conservativo ha riportato il passaggio a uno stato ottimale: notevole la conservazione dei parapetti in ferro, la muratura in mattoni a vista e l’illuminazione che rende il luogo non solo suggestivo, ma anche sicuro a qualunque ora.

Salendo le scale, ci ritroviamo ai Bastioni di Porta Nuova.

Camminando per Via M. Gioia, arriveremo alla nostra ultima tappa.

BAM - La Biblioteca degli Alberi

Situato tra via M. Gioia, via De Castillia e via Sassetti, in zona Piazza Gae Aulenti, il BAM è rapidamente entrato nel cuore e nei polmoni dei milanesi.

Uno scrigno a cielo aperto di varietà botaniche raccolte in una vera e propria biblioteca, ma anche un parco pubblico piacevole e godibile per chiunque, animato da eventi e iniziative in tutte le stagioni.

In primavera e in estate il grande prato si anima con una spettacolare fioritura di varietà di campo, per la gioia dei fotografi e degli instagrammers.

Itinerari dello stesso tema

 /