Accanto al Bosco Verticale, grattacielo pioniere del rinnovamento green grazie alla foresta che si sviluppa sui balconi, convivono le torri avveniristiche che hanno cambiato lo skyline e le piazze dove fermarsi a chiacchierare seduti a un tavolino.

Chi si racconta un viaggio o di come sistemare la bici, chi dell'ultimo chef scoperto o chi lavora al concept di una campagna pubblicitaria.

Al quartiere Isola si passeggia lungo strade come via Borsieri tra circoli, kebab, trattorie, ristoranti, che illuminano la nightlife milanese.

Tra i grattacieli di Porta Nuova, un concerto al Blue Note e un cocktail, dalla Casa della Memoria alla chiesa di Santa Maria alla Fontana, passando per la Biblioteca degli Alberi, la vita scorre tra tradizione e modernità, godendosi la vita di quartiere e abbracciando il cambiamento.

Bosco Verticale: uno dei grattacieli più innovativi ed esclusivi al mondo

Bosco Verticale, uno dei capolavori architettonici del secolo. Le facciate sono coperte da 800 alberi, 15mila piante e 5mila arbusti, che equivalgono a 30.000 metri quadrati di bosco: uno spettacolo unico, che con il cambiare delle stagioni regala colori sempre nuovi. Per questo è uno dei palazzi più instagrammati della città.

Dal Bosco Verticale è un attimo arrivare alla Casa della Memoria. Un edificio di mattoni rossi, che già da fuori è interessante perché i mattoni stessi, in varie tonalità, compongono i volti di personaggi e momenti che sono stati rilevanti per la storia della Resistenza e dell’avanzamento della democrazia a Milano e in Italia.

Tip dei local: entra e ammira la grande scala a vite gialla che unisce i livelli. Uno scatto perfetto per i social!

BAM – biblioteca degli alberi

Espandi la tua mente green a BAM, la Biblioteca degli Alberi (M5 Isola),

È un parco pubblico studiato con grande attenzione al paesaggio, alle varietà botaniche (più di 100) e pensato per essere vissuto dai cittadini in qualunque stagione e a qualunque età, grazie alle aree dedicate al relax, allo sport e ai giochi per bambini. E, periodicamente si popola di numerosi eventi: concerti, laboratori per bambini, conferenze e lezioni di yoga.

I camminamenti portano a Piazza Gae Aulenti, la sontuosa piazza attorniata da grattacieli e brand globali dove puoi letteralmente camminare sull'acqua (M2/M5 Garibaldi).

Porta Garibaldi è uno dei principali punti di accesso alla città grazie alla stazione ferroviaria di superficie e alla stazione sotterranea del Passante, con treni che servono sia tratte regionali, sia tratte nazionali e internazionali (come il TGV per Parigi).

Le botteghe artigiane e l’ora dell’aperitivo

Ti consigliamo di fare una passeggiata tra le strade del quartiere Isola, per vivere l'atmosfera della tradizione della vecchia Milano. Botteghe, circoli, locali storici si susseguono lungo le strade, ma se alzi lo sguardo puoi vedere i grattacieli che sorgono lì accanto.

Tradizione e contemporaneità si uniscono per portare tutti verso un ritmo più slow e sostenibile.

Visita le botteghe di Via Borsieri e Via Thaon de Revel: dai ceramisti ai designer di gioielli, l'artigianato è l'anima dell’Isola. Oppure desideri un aperitivo elegante, alternativo, vegano? Una selezione di grandi gin o vini sublimi? A Isola puoi. Poi è il momento della discoteca o del pasto notturno in Via Valtellina (M3 Maciachini).

Chiesa di Santa Maria alla Fontana: acqua miracolosa in uno scrigno variopinto

Sono tanti i luoghi di Milano in cui si racconta di miracoli, e uno di questi è proprio all'Isola. Qui sorge il santuario di Santa Maria alla Fontana, costruito per custodire una fonte di acqua miracolosa.

 

Fin dal XII secolo qui sorge una chiesa molto amata dai fedeli, meta di pellegrinaggi per curare artriti e artrosi bagnandosi all'acqua che zampilla da 11 fontanelle. Secondo tradizione, fu il governatore di Milano a far costruire la chiesa nel 1507 dopo essere stato guarito miracolosamente da una malattia agli occhi.

 

Ancora oggi ciò che più stupisce è la bellezza del portico che sorge sopra le fontane: un tripudio di affreschi colorati, con santi e angeli che guardano dall'alto chi si bagna nell'acqua miracolosa.

Come Arrivare

M2 verde: Porta Garibaldi

M5 Lilla: Isola