Il quartiere della Stazione Centrale

Tutti ci passano, almeno una volta! Scopri cosa ci gira intorno.

Stazione Centrale

DOV'È E COME CI SI ARRIVA

La stazione centrale, con il quartiere circostante, è collocata a nord est rispetto al centro, alle spalle dei giardini di Porta Venezia. Rappresenta la porta della città per i viaggiatori provenienti da tutta Italia e da tutto il mondo. In stazione centrale trovate la metropolitana (linee M2 e M3), il tram (linee 5, 9, 10) e l’autobus (linee 42, 60, 81, 87). Qui troverete anche i collegamenti per tutti gli aeroporti, sia in treno che in autobus.

 

LA STORIA DEL QUARTIERE

Il monumentale edificio di estetica assiro-babilonese che ospita la stazione ferroviaria è stato inaugurato nell’estate del 1931. Durante la seconda guerra mondiale è stata il luogo della deportazione verso i campi di concentramento nazifascisti e al binario 21 è presente il Memoriale della Shoah, inaugurato nel 2013. Negli stessi anni la stazione è stata completamente riqualificata e rinnovata.

 

LUOGHI ICONICI 

La stazione centrale è sicuramente uno degli edifici più imponenti e iconici di Milano. Tutti ci passano, almeno una volta! Le alte strutture, i mosaici e le statue monumentali, come le ampie volte in ferro e vetro che sovrastano i binari, sapranno darvi un caloroso saluto sia in partenza che in arrivo.

Il grattacielo Pirelli, situato proprio di fronte alla stazione centrale in Piazza Duca d’Aosta, fu costruito da Gio Ponti e inaugurato nel 1960. Magnifico esempio di razionalismo italiano e simbolo del miracolo economico, è stato per quasi 50 anni l’edificio più alto della città, superato nel 2010 da Palazzo Lombardia, che sorge poco distante, e poco dopo dalla Torre Unicredit (2012).

Via Sammartini, che scorre parallela ai binari, è stata la prima strada gay della città e continua a essere una via arcobaleno densa di bar e caffè.

 

PERCHÉ VISITARLO

È impossibile mancare la stazione, un portale di ingresso e uscita da e per la città davvero irrinunciabile.

 

NON TUTTI SANNO CHE...

A poca distanza dalla Centrale, c’è la famosa via Gluck della canzone, dove al numero 14 troverete la casa di ringhiera che diede i natali ad Adriano Celentano.

Trasporti pubblici

Trasporti pubblici:

Metropolitana: linee M2 e M3.

Tram: linee 5, 9, 10. 

Autobus: linee 42, 60, 81, 87.

Nelle vicinanze

 / 
Tutti +

Prossimi eventi

 / 
Tutti +